"Il mio ragazzo mi ha lasciata nel giorno di San Valentino": 22enne tenta suicidio

Una ragazza napoletana è salita sul ponte di via Emilio Scaglione, a Chiaiano, e ha minacciato di lanciarsi nel vuoto. Sul posto i Vigili del fuoco e i carabinieri: decisivo un discorso rassicurante di una donna dell'arma

(foto di repertorio)

Una giovane napoletana di 22 anni ha tentato il suicidio ieri, a Chiaiano. La ragazza ha raggiunto il ponte di via Emilio Scaglione e ha minacciato di lanciarsi perché era stata lasciata dal fidanzato nel giorno di San Valentino. Sul posto sono giunti i carabinieri della stazione di Capodimonte e i Vigili del Fuoco. In strada è stato posizionato il gonfiabile per attutire l'eventuale impatto. Una donna dell'Arma dei carabinieri ha raggiunto la 22enne, l'ha calmata e solo a quel punto alcuni militari l'hanno afferrata e allontanata dal precipizio. La ragazza è stata poi affidata ai sanitari del 118 per le cure necessarie. 

Soddisfatto anche il Presidente Nazionale delle Guardie particolari giurate, Giuseppe Alviti, che plaude all'intervento dei carabinieri e chiede che il ponte sia messo in sicurezza e ristrutturato con barriere anti scavalcamento. 

Potrebbe interessarti

  • Ragno violino: come difendersi e cosa fare in caso di morso

  • Spiagge: i 3 lidi più belli di Napoli dove viziarsi e divertirsi

  • Cardarelli: presto visite ed esami si prenoteranno nella farmacia vicino casa

  • Come eliminare la puzza dal tuo bidone della spazzatura

I più letti della settimana

  • Lancia la figlia dal 2° piano e si butta giù: morta sul colpo la bimba di 16 mesi

  • Addio Paolo: è lui il 26enne rimasto ucciso in un incidente lungo via Marina

  • Dramma in via Marina, scooter contro auto: muore 26enne

  • Tragedia a Mergellina, 22enne si lancia dal settimo piano: muore sul colpo

  • Bimbo ingerisce soda caustica: ricoverato in gravi condizioni al Santobono

  • Orrore San Gennaro Vesuviano, la ricostruzione dalla tragedia

Torna su
NapoliToday è in caricamento