Gli operai rompono un tubo: Pomigliano d'Arco senza gas

lavori per l'adeguamento della rete fognaria all'Alenia Aermacchi. L'erogazione del metano è stata sospesa in tutta la città. Il sindaco Russo: "Si stanno valutando i danni"

Pomigliano d'Arco

I dipendenti di una società che doveva effettuare lavori di trivellazione a Pomigliano d'Arco per l'adeguamento della rete fognaria all'Alenia Aermacchi hanno inavvertitamente rotto la tubazione principale del metanodotto.

In seguito all'incidente, l'erogazione del metano è stata sospesa in tutta la città. In queste ore, ha fatto sapere il sindaco Lello Russo, si stanno valutando i danni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lutto nel calcio a 5 napoletano, si è spento l'ex portiere della Nazionale Antonio Capuozzo

  • Madre e figlia dormono in auto, l'appello: "Non hanno più soldi. Sono da mesi in queste condizioni"

  • Scontro treni Metro Linea 1, feriti trasportati in ospedale

  • Lutto a Pianura: si è spento il poliziotto Gaetano Senarcia

  • Lutto nel mondo alberghiero, si è spenta Emma Naldi

  • Le imprese cercano 31mila dipendenti in provincia di Napoli, ma non riescono a trovarli

Torna su
NapoliToday è in caricamento