Piano estivo della Polfer: poliziotti posizionati sul tetto della stazione con binocoli

Le vedette individuano persone sospette che transitano in stazione e le segnalano ai poliziotti a terra: sottoposte a controllo quasi 200 persone

Il Compartimento Polizia Ferroviaria per la Campania, ha effettuato, in mattinata, controlli straordinari in ambito ferroviario su persone sospette, venditori ambulanti, passeggeri e bagagli. Nella Stazione Centrale di Napoli passano circa 500mila persone al giorno e nel  periodo estivo  si registra, soprattutto nei fine settimana, un importante aumento del flusso di viaggiatori. Ne deriva la necessità di intensificare ulteriormente l’attività di prevenzione e controllo per migliorare i livelli di sicurezza di turisti, pendolari, viaggiatori, clienti dei negozi e operatori.

Il dispositivo di controllo è stato realizzato con pattuglie della Polizia Ferroviaria, in borghese e in uniforme ed il concorso degli uomini della Questura di Napoli, Unità Cinofile, Unità Operativa Pronto Intervento (Uopi) e dei Militari impegnati nell’Operazione “Strade Sicure”. E’ stato altresì disposto un servizio di vedetta con poliziotti posizionati sul tetto della stazioni, muniti di binocolo, per osservare dall’alto e segnalare l’eventuale commissione di reati. Questo sistema integrato di sicurezza, nel periodo estivo, continuerà ad essere attuato, in stretta sinergia con Protezione Aziendale di RFI, con cadenza quasi giornaliera.

Con l’ausilio di  tendiflex e dei nuovi desk della Polfer, tutte le persone in ingresso in stazione sono passate sotto lo sguardo vigile dei poliziotti, che hanno anche controllato i soggetti e i bagagli sospetti attraverso l’uso dei metal detector in dotazione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il dispositivi di servizio approntati ha permesso di conseguire i seguenti risultati: 168 persone identificate; 118 bagagli controllati, una persona denunciata, un fotosegnalamento, un sequestro penale e due sequestri amministrativi, quattro sanzioni amministrative. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giovani in strada fino a tarda notte, da Napoli arriva una soluzione alternativa

  • Un Posto al Sole, sospese le repliche: "In arrivo le nuove puntate"

  • L’acqua ossigenata nella cura contro il Covid-19: lo studio napoletano

  • Ritorno a scuola, De Luca incontra i pediatri: "Vaccinazione per i bambini e dpi nelle classi"

  • Mobilità tra regioni, confermata la data del 3 giugno: in Campania si potrà arrivare da tutta Italia

  • Coronavirus, nuovo positivo a Napoli: i dati dell'Asl

Torna su
NapoliToday è in caricamento