Buone speranze per Marcin, lo smemorato clochard polacco soccorso a Grumo Nevano

L'uomo, di circa 50 anni, non è stato in grado di fornire informazioni utili oltre al nome di battesimo. Soccorso e ricoverato per le precarie condizioni di salute, dopo gli appelli di Chi l'ha visto una signora di Udine dice di conoscerlo

Marcin, l'uomo di circa 50 anni, clochard di Grumo Nevano, potrebbe essere stato identificato e riabbracciare presto i suoi familiari. Diversi appelli sono stati lanciati anche dalla trasmissione Rai 'Chi l'ha visto', che ha chiesto al pubblico informazioni sull'uomo polacco. Il nome, Marcin, è l'unica generalità che l'uomo è stato in grado di riferire. La scorsa settimana i poliziotti municipali di Grumo l'hanno soccorso e accompagnato all'ospedale San Giovanni di Dio di Frattamaggiore, considerate le sue precarie condizioni di salute e d'igiene. In stretto contatto con il Consolato polacco e la trasmissione Chi l'ha visto, il comandante della municipale di Grumo, Luigi Chiacchio, ha provato a scoprire familiari o amici dell'uomo. 

"Avevamo il dovere civico di intervenire, per aiutare un essere umano in grosse difficoltà", ha detto il sindaco di Grumo Carmine D'Aponte. Una signora di Udine, dopo aver visto l'appello durante la trasmissione Chi l'ha visto, ha dichiarato di conoscere i familiari dell'uomo e di essere in grado di avvertirli. Marcin potrebbe ben presto cominciare una nuova vita. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • De Luca rilancia la movida: "Cinema all'aperto e musica nei locali: apriamo tutto"

  • Mobilità tra regioni, confermata la data del 3 giugno: in Campania si potrà arrivare da tutta Italia

  • Lutto nel mondo della canzone napoletana: addio a Nunzia Marra

  • Coronavirus, nuovo positivo a Napoli: i dati dell'Asl

  • Grave lutto nel mondo dell'imprenditoria: addio al noto designer Roberto Faraone Mennella

  • Report su De Luca e sulla sanità in Campania: "Lo sceriffo si è fermato ad Eboli"

Torna su
NapoliToday è in caricamento