Poggioreale, quattro corner per i colloqui tra detenuti e figli

Il progetto è stato realizzato dal Soroptimist Napoli Vesuvius nell'ambito del progetto nazionale sui diritti dei minori

Quattro corner dedicati ai colloqui dei detenuti con i loro figli presso la Casa circondariale di Poggioreale. Il progetto è stato realizzato dal Soroptimist Napoli Vesuvius nell'ambito del progetto nazionale sui diritti dei minori.

L'oObiettivo dell'iniziativa è quello "di rendere accoglienti i luoghi dove si svolgono i colloqui tra i genitori reclusi e le loro famiglie con figli minori". I quattro corner dedicati, sottolinea una nota, "sono stati resi accoglienti e colorati, per favorire un clima disteso e rassicurante in cui i bambini potranno sentirsi i benvenuti e avranno la possibilità di trascorrere con i genitori detenuti momenti di serenità".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il progetto è nato dalla collaborazione tra il direttore della casa circondariale Antonio Fullone, il personale e i detenuti stessi - hanno aiutato ad allestire le stanze - e con il contributo finanziario dell'associazione Alpha Lawyers.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nel napoletano la spiaggia del sesso tra scambisti, la denuncia: "Succede di tutto"

  • Ricetta delle graffe napoletane con impasto a base di patate

  • Piedi che puzzano? un bicchierino di Vodka e il cattivo odore va via

  • Tragedia in spiaggia: uomo muore dopo un malore improvviso

  • Sirt, la dieta che fa perdere peso e migliora la salute

  • Maresciallo dei carabinieri si suicida in caserma: "Mi scuso con mia moglie e con l'Arma"

Torna su
NapoliToday è in caricamento