Voleva imporre il pizzo a una ditta edile: arrestato affiliato ai Polverino-Nuvoletta

I militari dell'Arma hanno accertato che in più occasioni aveva minacciato un uomo tentando di estorcergli denaro da consegnare 'agli amici del posto'

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Pozzuoli hanno dato esecuzione a un decreto di fermo del P.M. emesso dalla Direzione Distrettuale Antimafia di Napoli a carico di un 56enne già noto alle forze dell'ordine e ritenuto affiliato al clan camorristico dei “Polverino-Nuvoletta”, operante per il controllo degli affari illeciti a Quarto e Marano.

L’uomo è ritenuto responsabile di tentata estorsione aggravata da finalità mafiose. I militari dell’Arma hanno accertato che in più occasioni aveva minacciato un congiunto della titolare di una ditta edile impegnata per la ristrutturazione di una palazzina del Vomero, tentando di estorcergli denaro da consegnare “agli amici del posto”.

Dopo le formalità di rito, il 56enne è stato portato nel carcere di Secondigliano.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Politica

    Paura per Giorgio Napolitano, operato d'urgenza dopo un malore

  • Cronaca

    Vesuvio, smaltimento illecito di rifiuti: denunciate 21 persone

  • Attualità

    Festa della Liberazione a Napoli, la manifestazione

  • Cronaca

    Scomparsi in Messico, scende in campo l'Antimafia: sentiti i familiari

I più letti della settimana

  • Un Posto al Sole, anticipazioni dal 23 al 27 aprile: continua l'incubo per Elena

  • Un Posto al Sole, anticipazioni puntate dal 23 al 27 aprile 2018

  • Quattro medici napoletani eletti tra i migliori d'Italia

  • L'Oroscopo dell'astrologo napoletano Franko Angelone: settimana dal 23 al 29 aprile

  • "Fico e Di Maio napoletani, Salvini occhio al Rolex": bufera sull'editoriale del Giornale

  • Azzurri in partenza per Torino, bagno di folla al San Paolo e a Capodichino

Torna su
NapoliToday è in caricamento