Pizza Sorbillo per Città della Scienza: "So cosa significa veder distrutta la propria attività"

Gino Sorbillo: "Alcuni mesi fa la mia pizzeria andò a fuoco e l'abbiamo ricostruita a tempo di record". Ogni cliente potrà ordinare la pizza e contribuire alla rinascita del sito

La pizza

"Abbiamo realizzato la Pizza Città della Scienza - spiegano il commissario regionale dei Verdi Ecologisti Francesco Emilio Borrelli ed il pizzaiolo Gino Sorbillo - per raccogliere fondi a favore della ricostruzione di questa importante realtà simbolo positivo di Napoli. Ogni cliente della pizzeria potrà ordinarla e così contribuire alla rinascita del sito. Questa iniziativa è stata anche un modo per rispondere alle critiche infami del Direttore del Foglio Giuliano Ferrara che nei giorni scorsi ha scritto che "Città della Scienza dovevano bruciarla prima" offendendo un intera città e la comunità scientifica internazionale. Per l' ennesima volta ha parlato a vanvera dequalificando a nostro avviso il nobile mestiere di giornalista. Mai bisognerebbe augurarsi le disgrazie altrui".

"Io so bene - spiega Sorbillo - cosa significa veder bruciata la propria attività. Alcuni mesi fa infatti la mia pizzeria andò a fuoco e noi l' abbiamo ricostruita a tempo di record credendo in Napoli ed in Via dei Tribunali. Mi auguro che si faccia lo stesso con Città della Scienza casomai realizzandola in un sito più idoneo. Quello che ha scritto Ferrara mi ferito nell' animo".


Giuseppe Esposito assieme ad altri giovani napoletani hanno voluto bruciare la frase di Ferrara, non il giornale, trascritta su un foglio bianco. "Non ci aspettiamo le scuse di Giuliano Ferrara - ha spiegato il giovane napoletano - ma che gradualmente scompaia dallo scenario politico e giornalistico italiano per inutilità e vergogna. Un uomo che ha sempre campato grazie ai fondi pubblici dovrebbe essere più rispettoso della sofferenza del popolo. L' unica cosa che bisognerebbe bruciare subito è il suo grasso in eccesso".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Madre e figlia dormono in auto, l'appello: "Non hanno più soldi. Sono da mesi in queste condizioni"

  • Per i bambini campani picco di influenza: la raccomandazione dei pediatri

  • Scontro treni Metro Linea 1, feriti trasportati in ospedale

  • Lutto a Pianura: si è spento il poliziotto Gaetano Senarcia

  • Lutto nel mondo alberghiero, si è spenta Emma Naldi

  • Boato in un appartamento, esplode bombola: ferito 30enne

Torna su
NapoliToday è in caricamento