Gianfranco ha bisogno di cure: la bellissima iniziativa della pizzeria Nanninella

Il titolare gli ha dedicato la pizza "Gianfrà" il cui incasso andrà totalmente alla sua famiglia, e sta organizzando una cena solidale con altri colleghi pizzaioli: "Insieme tutto è possibile"

Raffaele Boccia a sx, a dx Gianfranco e Alessia

Nuova iniziativa per aiutare Gianfranco Sangiovanni, 32enne di Poggiomarino padre di due bambini, nella sua lotta contro la rarissima forma di carcinoma da cui è affetto. Dopo l'appello della moglie Alessia è partita la raccolta fondi sui social, alla quale ora si aggiunge l'idea del pizzaiolo Raffaele Boccia.

Il titolare della pizzeria "Nanninella" a Poggiomarino, infatti, ha dedicato la pizza "Gianfrà" al ragazzo, e reso noto che il ricavato di ciascuna di queste pizze (prezzo 7 euro) andrà totalmente devoluto alla sua causa. Non solo: ha lanciato l'appello perché per Gianfranco si organizzi anche una cena solidale, lui insieme ad altri colleghi pizzaioli che vorranno aderire.

La moglie di Gianfranco: "Farò di tutto per salvarlo"

"Gianfrà è il suo nome - ha scritto Boccia - Marinara antica con bianchetti, nel gergo 'cicinielli'. Io ci metto la faccia, la pizza, e tutta la passione di questo mondo. Voi metteteci il cuore. Il costo è di 7€ e TUTTO l’importo sarà donato a Gianfranco Sangiovanni. Jamm wugliù".

In un altro messaggio il pizzaiolo spiega: "Da giorni noi tutti ci siamo mobilitati per il caro Gianfranco Sangiovanni È una lotta contro il tempo è quindi ciamma rà da fare. Sono in procinto di organizzare una cena solidale dove tutto l'incasso sarà devoluto alla famiglia di Gianfranco. Come in ogni caso bisogna fare rete. Quindi a tutti gli amici, colleghi pizzaioli, chef che tra le mie amicizie fb vogliano con il loro supporto e professionalità partecipare a creare questo evento insieme, oggi faccio il mio appello: NON SIATE INDIFFERENTI. Insieme tutto è possibile, insieme siamo più forti. Contattatemi in privato e condividete ve ne prego".

Potrebbe interessarti

  • Tartarughe d'acqua: fuorilegge dal 31 agosto

  • Filumena Marturano è veramente esistita e abitava in Vico San Liborio

  • "Arrassusia!": quando i napoletani veraci usano questo scongiuro

  • Smettere di fumare: tutti possono farlo. Ecco come

I più letti della settimana

  • Calciomercato Napoli 2019-2020: trattative, acquisti e cessioni

  • Rissa nel Vasto, "grida disumane". Un quarantenne finisce in ospedale

  • Amichevole in famiglia in casa Juve, cori contro i napoletani: Sarri fa finta di nulla

  • Tony Colombo, attacco da Borrelli: "Senza casco e sul marciapiede, esempio di inciviltà"

  • ANTEPRIMA - Don Balon: "Il Real offre al Napoli Nacho e James per Koulibaly"

  • Tragedia in Kenya: napoletano muore durante il viaggio di nozze

Torna su
NapoliToday è in caricamento