Pitbull nei giardinetti pubblici: la scoperta al Rione Traiano

L'intervento tra via Tertulliano e via Romolo e Remo

I Carabinieri della Compagnia di Bagnoli, dopo aver notato che un’area verde pubblica al Rione Traiano, tra via Tertulliano e via Romolo e Remo, era stata recintata abusivamente da ignoti, sono intervenuti sul posto insieme alla Polizia locale e ai colleghi Forestali del CITES.

All’interno delle recinzioni abusive c’erano 2 cani adulti di razza pitbull tenuti in condizioni igienico sanitarie non idonee (uno dei quali privo di microchip).

Uno dei 2 animali è risultato essere di un 34enne di via Romolo e Remo già noto alle forze dell'ordine, l’altro di una 31enne incensurata di via Tertulliano. I due hanno subito consegnato i cani spontaneamente a personale veterinario per il loro trasferimento in una struttura più idonea.

L'area è stata presidiata fino al completamento di demolizione e smaltimento dei manufatti, mediante macchine operatrici dell’amministrazione comunale.

L’area verde è stata quindi restituita alla fruizione della comunità.

Potrebbe interessarti

  • "Arrassusia!": quando i napoletani veraci usano questo scongiuro

  • Fusaro: riapre il frutteto borbonico. Toccherà quindi alla pista ciclabile

  • "Tengo 'e lappese a quadriglie!": cosa significa e da dove viene quest'espressione

  • Dieta: 7 alimenti che credi facciano dimagrire e invece fanno ingrassare

I più letti della settimana

  • Boato a Giugliano, esplode una villetta. Il sindaco: "Due feriti gravi"

  • Muore Annamaria Sorrentino: era precipitata dal terzo piano mentre era in vacanza in Calabria

  • CALCIOMERCATO NAPOLI - Possibile scambio Hysaj-Schick con la Roma?

  • Temporeggiava sulla soglia del portone: in manette giovane spacciatrice

  • Bimba napoletana autistica interrompe il Papa, Francesco: "Dio parla attraverso di lei"

  • Ischia, sessantenne del Rione Sanità spende 50 euro falsi: denunciato

Torna su
NapoliToday è in caricamento