Due pistole in negozio: arrestato un 35enne

La scoperta della polizia a Crispano. Le armi avevano entrambi la matricola abrasa

Ieri sera gli agenti del commissariato di Afragola hanno arrestato un 35enne di Caivano perché responsabile di detenzione e ricettazione di armi comuni da sparo con matricola abrasa e relativo munizionamento. Durante un controllo effettuato in un esercizio commerciale a Crispano, di proprietà del 35enne i poliziotti hanno trovato, all’interno di una scatola di vini, riposta dietro la cassa nell’ufficio in cui poteva accedere solo il proprietario, una pistola  semiautomatica marca Tanfoglio, calibro 9x21 con matricola abrasa, completa di caricatore nero fornito di sette cartucce Gfl calibro 9X21, un caricatore in acciaio privo di cartucce, otto cartucce parabellum 9x19 Gfl, un kit di scovolini per la pulizia delle armi e una pistola semiautomatica senza matricola di marca sconosciuta.

Le armi ed il munizionamento sono stati sottoposti a sequestro e l’arrestato è stato condotto presso il carcere di Poggioreale.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Licenziati Fiat sul campanile: "Ci hanno preso in giro"

  • Cronaca

    Rapinato e picchiato a casa sua, paura per un commerciante di Poggiomarino

  • Cronaca

    Sorpassa i Falchi, scatta l'inseguimento sul corso Garibaldi

  • Cronaca

    In fiamme la vela verde di Scampìa | VIDEO

I più letti della settimana

  • Successo per Made in Sud: prolungato per altre tre puntate

  • Test di gravidanza positivo per un 64enne napoletano: l'allarmante vicenda

  • Compra 4 biglietti Napoli-Milano e cambia più volte data e ora: alla partenza del treno trova la Polizia

  • "Potrei assumere subito 25 persone, ma non le trovo": l'appello dell'imprenditore napoletano

  • Napoli-Arsenal, dove vedere la partita: non ci sarà diretta in chiaro

  • Piazza Garibaldi, ragazza urla all'uscita della Metropolitana: arriva la Polizia

Torna su
NapoliToday è in caricamento