Due pistole in negozio: arrestato un 35enne

La scoperta della polizia a Crispano. Le armi avevano entrambi la matricola abrasa

Ieri sera gli agenti del commissariato di Afragola hanno arrestato un 35enne di Caivano perché responsabile di detenzione e ricettazione di armi comuni da sparo con matricola abrasa e relativo munizionamento. Durante un controllo effettuato in un esercizio commerciale a Crispano, di proprietà del 35enne i poliziotti hanno trovato, all’interno di una scatola di vini, riposta dietro la cassa nell’ufficio in cui poteva accedere solo il proprietario, una pistola  semiautomatica marca Tanfoglio, calibro 9x21 con matricola abrasa, completa di caricatore nero fornito di sette cartucce Gfl calibro 9X21, un caricatore in acciaio privo di cartucce, otto cartucce parabellum 9x19 Gfl, un kit di scovolini per la pulizia delle armi e una pistola semiautomatica senza matricola di marca sconosciuta.

Le armi ed il munizionamento sono stati sottoposti a sequestro e l’arrestato è stato condotto presso il carcere di Poggioreale.

Potrebbe interessarti

  • "Arrassusia!": quando i napoletani veraci usano questo scongiuro

  • "Tengo 'e lappese a quadriglie!": cosa significa e da dove viene quest'espressione

  • "Si' propeto 'na céuza" vuol dire che...

  • Sabbia in casa: come liberarsene

I più letti della settimana

  • CALCIOMERCATO NAPOLI - Possibile scambio Hysaj-Schick con la Roma?

  • Calciomercato Napoli 2019-2020: trattative, acquisti e cessioni

  • Temporeggiava sulla soglia del portone: in manette giovane spacciatrice

  • Morto durante il viaggio di nozze, la moglie: "Non inviate più soldi"

  • Dramma in vacanza a Mykonos, muore napoletano di 22 anni

  • Tragedia in Kenya: napoletano muore durante il viaggio di nozze

Torna su
NapoliToday è in caricamento