Aveva una pistola addosso: 18enne fermato dopo un inseguimento

Non si è fermato all'alt dei carabinieri nei pressi del Piano Napoli a Boscoreale

Addosso aveva una semiautomatica carica e pronta a sparare. Per questo non si è fermato all'alt dei carabinieri ed ha tentato la fuga. È finito in manette un 18enne di Boscoreale arrestato nei pressi del “Piano Napoli” di via Settetermini. Il giovane è stato bloccato dai militari della stazione locale dopo un inseguimento.

I carabinieri gli avevano intimato l'alt quando ha tirato dritto con il suo scooter. Così è scattato l'inseguimento conclusosi con le manette ai polsi del giovane. Perquisito, aveva addosso una pistola calibro 7,65 con matricola abrasa, colpo in canna ed altri 12 proiettili all'interno del caricatore. Il 18enne è stato portato nel carcere di Poggioreale.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Cippo di Sant'Antonio, tensione in città: falò e violenza (VIDEO E FOTO)

  • Cronaca

    Scontri Inter-Napoli: arrestati capi ultrà di Inter e Varese

  • Cronaca

    Esplode una stufa: bambina ustionata

  • Cronaca

    Terra dei fuochi, condannato l'imprenditore Cipriano Chianese

I più letti della settimana

  • Bomba contro la pizzeria di Gino Sorbillo, Sorrentino: "Bisogna mobilitarsi"

  • Bambino di quattro anni muore soffocato dalle costruzioni

  • Un Posto al Sole, anticipazioni dal 14 al 18 gennaio

  • Esplosione devasta la pizzeria Sorbillo, Gino: "Prima l'incendio, ora le bombe"

  • Sabato di sangue sul lungomare, ucciso un uomo

  • Valentina Nappi choc: "Sono stata culturalmente 'stuprata' da Salvini"

Torna su
NapoliToday è in caricamento