Aveva una pistola addosso: 18enne fermato dopo un inseguimento

Non si è fermato all'alt dei carabinieri nei pressi del Piano Napoli a Boscoreale

Addosso aveva una semiautomatica carica e pronta a sparare. Per questo non si è fermato all'alt dei carabinieri ed ha tentato la fuga. È finito in manette un 18enne di Boscoreale arrestato nei pressi del “Piano Napoli” di via Settetermini. Il giovane è stato bloccato dai militari della stazione locale dopo un inseguimento.

I carabinieri gli avevano intimato l'alt quando ha tirato dritto con il suo scooter. Così è scattato l'inseguimento conclusosi con le manette ai polsi del giovane. Perquisito, aveva addosso una pistola calibro 7,65 con matricola abrasa, colpo in canna ed altri 12 proiettili all'interno del caricatore. Il 18enne è stato portato nel carcere di Poggioreale.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Scontri Inter-Napoli, condannati sei ultrà

  • San Ferdinando

    Raffica di spari contro due locali, i titolari: "Poteva essere una tragedia"

  • Cronaca

    Auto in fiamme, il rogo lambisce le case: paura a Pozzuoli

  • Incidenti stradali

    Finisce contro un palo e si schianta nella villa privata: conducente illesa

I più letti della settimana

  • Un Posto al Sole, anticipazioni dal 18 al 22 marzo (giorno per giorno)

  • Terremoto, sciame sismico di decine di scosse tra Napoli e Pozzuoli

  • Napoletano esordisce a soli 16 anni in Europa League, il papà: "Ho un messaggio per De Laurentiis"

  • Piano per il lavoro Regione Campania, on line la tabella dei profili richiesti

  • "Sciopero per il clima", domani in corteo anche gli studenti napoletani

  • Paura a Pomigliano, rapina a mano armata nell'ufficio postale

Torna su
NapoliToday è in caricamento