"Nostro figlio è stato picchiato dai bulli": i genitori pubblicato la foto del 13enne su Facebook

"Denunciate perché gli autori di tali soprusi non devono passarla liscia", è il post social dei genitori di Fabio

"Quello che è successo ieri al piccolo Fabio, schernito e malmenato da un gruppo di coetanei, è gravissimo e deve farci riflettere tutti! A lui e alla sua famiglia va tutta la mia solidarietà e vicinanza. Già nella giornata di ieri ho richiesto ai vigili urbani e ai carabinieri maggiori controlli, specie negli orari di uscita delle scuole, per prevenire altri episodi simili". E' questo il commento del sindaco di Mugnano, Luigi Sarnataro su Facebook, riguardo la vicenda che ha visto protagonista il 13enne, malmenato e bullizzato da coetanei.

A denunciare l'accaduto i genitori del giovanissimo che hanno pubblicato su Facebook il volto di Fabio tumefatto. "Buonasera a tutto il popolo di Facebook, oggi vi mostro cosa sta diventando il mondo è ve lo mostrerò nel modo più vero e crudo. Vi mostrerò la faccia vera di quella merda che si chiama Bullismo e vi prego di condividere e commentare perché quello che oggi è successo a mio figlio non deve e non dovrà accadere a nessuno. E mi raccomando, denunciate perché gli autori di tali soprusi non devono passarla liscia. Spero che siate tutti d'accordo con me. Mi raccomando, condividete", è stato il post pubblicato su Facebook dal padre del 13enne.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cultura

      Napoli piange un grande artista: addio a Rino Zurzolo

    • Cronaca

      Investì due fratelli al culmine di una lite: nei guai un 52enne

    • Cronaca

      Tentata rapina: gambizzato un 28enne

    • Politica

      Renzi: "Ho mantenuto la promessa. Restituita la spiaggia di Bagnoli ai napoletani"

    I più letti della settimana

    • Angela Celentano, dal Messico 144mila euro a chi fornirà informazioni

    • Alessia si è sposata: è la prima trans ad aver pronunciato il fatidico sì

    • Apprensione per Rino Zurzolo: è ricoverato in gravi condizioni

    • Scritta omofoba contro Alessia Cinquegrana nel giorno del suo matrimonio

    • Incidente ferrovia del Brennero, campane le due vittime

    • Melito, donna precipita dal quarto piano: muore sul colpo

    Torna su
    NapoliToday è in caricamento