Picchia il padre senza motivo: 37enne vicino ai Falanga in manette

I genitori subiscono le sue violenze dal momento in cui è uscito dal carcere un anno fa

L'ha preso a calci e l'ha colpito con un quadro in testa. Il tutto dopo che i genitori gli avevano portato la cena calda. È successo a Torre del Greco dove i carabinieri hanno arrestato un 37enne del posto, già noto alle forze dell'ordine e ritenuto vicino al clan Falanga. L'uomo è accusato di violenza ed è stato arrestato nell'abitazione di famiglia. Lì vive da un anno, dal momento cioè in cui è uscito dal carcere.

Le aggressioni

Un periodo duro per i suoi familiari visto che dal suo ritorno a casa dopo la detenzione sono cominciate le violenze contro i genitori. Oggi l'ultimo episodio: i due gli avevano appena portato la cena ma il 37enne ha avuto uno scatto d'ira che si è concluso con l'aggressione del padre, picchiato e colpito con un quadro. L'uomo è stato arrestato dai militari della radiomobile che l'hanno portato in carcere a Secondigliano.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Clan Moccia, sette arresti dopo le condanne in primo grado

  • Politica

    Autonomia, de Magistris: "De Luca? È un po' leghista"

  • Cronaca

    Voragine in piazza Leonardo: traffico in tilt

  • Cronaca

    Settantaduenne morto al San Paolo, le indagini: in quattro sotto inchiesta

I più letti della settimana

  • Tromba d'aria su Napoli: ingenti danni in città e in provincia

  • Bufera di vento a Napoli: crolla una tettoia al Vomero

  • Claudio Volpe morto a Poggioreale, il sit-in all'esterno del carcere

  • Tatangelo scatenata post-Sanremo: "Non mi interessa delle vostre pagelline"

  • La camorra a Napoli e provincia: tutti i clan. “Comandano i giovani”

  • Top Doctors Awards, tre medici napoletani tra i migliori d'Italia

Torna su
NapoliToday è in caricamento