Picchia il padre senza motivo: 37enne vicino ai Falanga in manette

I genitori subiscono le sue violenze dal momento in cui è uscito dal carcere un anno fa

L'ha preso a calci e l'ha colpito con un quadro in testa. Il tutto dopo che i genitori gli avevano portato la cena calda. È successo a Torre del Greco dove i carabinieri hanno arrestato un 37enne del posto, già noto alle forze dell'ordine e ritenuto vicino al clan Falanga. L'uomo è accusato di violenza ed è stato arrestato nell'abitazione di famiglia. Lì vive da un anno, dal momento cioè in cui è uscito dal carcere.

Le aggressioni

Un periodo duro per i suoi familiari visto che dal suo ritorno a casa dopo la detenzione sono cominciate le violenze contro i genitori. Oggi l'ultimo episodio: i due gli avevano appena portato la cena ma il 37enne ha avuto uno scatto d'ira che si è concluso con l'aggressione del padre, picchiato e colpito con un quadro. L'uomo è stato arrestato dai militari della radiomobile che l'hanno portato in carcere a Secondigliano.

Potrebbe interessarti

  • Ragno violino: come difendersi e cosa fare in caso di morso

  • Cardarelli: presto visite ed esami si prenoteranno nella farmacia vicino casa

  • Come eliminare la puzza dal tuo bidone della spazzatura

  • Pelle secca: quali sono i rimedi più efficaci

I più letti della settimana

  • Lancia la figlia dal 2° piano e si butta giù: morta sul colpo la bimba di 16 mesi

  • Fuorigrotta, tragico incidente stradale: muore una 15enne

  • Caos in via Rosaroll, aggressione e spari: feriti due poliziotti e un cane

  • Addio Paolo: è lui il 26enne rimasto ucciso in un incidente lungo via Marina

  • Un Posto al Sole, anticipazioni dal 15 al 19 luglio 2019

  • Dramma in via Marina, scooter contro auto: muore 26enne

Torna su
NapoliToday è in caricamento