Picchia il padre senza motivo: 37enne vicino ai Falanga in manette

I genitori subiscono le sue violenze dal momento in cui è uscito dal carcere un anno fa

L'ha preso a calci e l'ha colpito con un quadro in testa. Il tutto dopo che i genitori gli avevano portato la cena calda. È successo a Torre del Greco dove i carabinieri hanno arrestato un 37enne del posto, già noto alle forze dell'ordine e ritenuto vicino al clan Falanga. L'uomo è accusato di violenza ed è stato arrestato nell'abitazione di famiglia. Lì vive da un anno, dal momento cioè in cui è uscito dal carcere.

Le aggressioni

Un periodo duro per i suoi familiari visto che dal suo ritorno a casa dopo la detenzione sono cominciate le violenze contro i genitori. Oggi l'ultimo episodio: i due gli avevano appena portato la cena ma il 37enne ha avuto uno scatto d'ira che si è concluso con l'aggressione del padre, picchiato e colpito con un quadro. L'uomo è stato arrestato dai militari della radiomobile che l'hanno portato in carcere a Secondigliano.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Colpi di pistola tra i fedeli per festeggiare Santa Lucia: in manette (LE IMMAGINI)

  • Cronaca

    Salumiere morto, fiaccolata per Antonio Ferrara a Montesanto (VIDEO E FOTO)

  • Economia

    Sondaggio Citynews/Demopolis: siete favorevoli o contrari al reddito di cittadinanza?

  • Media

    X Factor 2018, dominano i napoletani: vince Anastasio, Naomi seconda

I più letti della settimana

  • Un Posto al Sole, anticipazioni dal 10 al 14 dicembre: la verità sull'omicidio è vicina

  • Disoccupati in piazza: "Blocchiamo la città"

  • Agguato a Napoli, un morto e un ferito

  • Un Posto al Sole, anticipazioni puntate dal 17 al 21 dicembre

  • Scossa di terremoto: tremano le province di Napoli e Salerno

  • Rapina a Montesanto, salumiere ha un malore e muore: è caccia ai due malviventi

Torna su
NapoliToday è in caricamento