Picchia il padre da nove anni per procurarsi droga e alcol

Arrestato 40enne, che si è anche ferito spaccando un vetro

Estorceva denaro al padre dal 2009, per procurarsi droga e alcol, minacciandolo e picchiandolo. L’ultimo episodio si è verificato ieri sera quando in casa loro erano presenti anche parenti arrivati per le feste: l’uomo, un 40enne del posto, con precedenti penali, infastido dagli sguardi di un parente, ha iniziato ad urlare, picchiando il padre, distruggendo oggetti e vetri.

Un cugino dell'uomo ha chiamato il 112 per evitare che la situazione precipitasse. Sul posto, nel quartiere napoletano di San Pietro a Patierno, sono intervenuti i carabinieri che hanno tratto in arresto il 40enne mentre picchiava il padre.

La vittima ha riportato contusioni giudicate guaribili in 5 giorni. L’arrestato, che dovrà rispondere di maltrattamenti in famiglia e lesioni.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Al via lo sciopero del trasporto pubblico: disagi per l'utenza napoletana

  • Cronaca

    "Vesuvio lavali con il fuoco": vittime dei cori razzisti anche i dirigenti della Juve Stabia

  • Cronaca

    Toni Servillo allontana una spettatrice: "Troppe smorfie"

  • Cronaca

    Poggioreale, detenuto ingerisce SIM e aggredisce due poliziotti penitenziari

I più letti della settimana

  • Bomba contro la pizzeria di Gino Sorbillo, Sorrentino: "Bisogna mobilitarsi"

  • Telecamere di "Pomeriggio Cinque" a Napoli, Barbara D'Urso interrompe la diretta

  • Bambino di quattro anni muore soffocato dalle costruzioni

  • De Laurentiis commenta la vicenda Koulibaly: "Mi vergogno, uscirò presto dal calcio"

  • Esplosione devasta la pizzeria Sorbillo, Gino: "Prima l'incendio, ora le bombe"

  • Muore improvvisamente Michele Leo: il chitarrista aveva 40 anni

Torna su
NapoliToday è in caricamento