Picchia la moglie poi va al cinema con il figlio: arrestato 33enne

I Carabinieri hanno arrestato un uomo a Pozzuoli

I Carabinieri della Stazione di Monteruscello hanno arrestato un 33enne di Pozzuoli già noto alle forze dell'ordine che si è reso responsabile di danneggiamento, lesioni personali e maltrattamenti in famiglia ai danni della moglie, di 32 anni.

I militari dell’Arma sono intervenuti d’urgenza in un'abitazione, a seguito di chiamata al 112 con richiesta di aiuto: la donna era stata picchiata dal marito che, dopo avere messo a soqquadro la casa rompendo suppellettili e mobilio, si era allontanato portando con se il loro figlio di 4 anni.

I militari dell’Arma lo hanno trovato poco dopo all’interno di un cinema multisala della zona, insieme al bambino. Quest’ultimo è stato ricondotto alla madre, mentre il 33enne è stato arrestato e tradotto presso il carcere di Poggioreale.

In sede di denuncia è emerso che la signora aveva subìto nel tempo altri episodi di violenza. Alla donna i medici hanno riscontrato una distorsione e distrazione del collo, più contusioni multiple per il corpo giudicate guaribili in 20 giorni, dimettendola dopo averle prestato le prime cure.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Scontro frontale tra due auto: tre feriti finiscono in ospedale

  • Notizie SSC Napoli

    Il Napoli spreca e perde in casa con l'Atalanta. Ancelotti: “Potevamo fare di più”

  • Cronaca

    Maltempo, il vento forte provoca danni

  • Attualità

    Pasqua e pasquetta: boom di turisti sul Vesuvio e agli Scavi

I più letti della settimana

  • Caterina Balivo posta una foto sul lungomare: insulti ai napoletani

  • Successo per Made in Sud: prolungato per altre tre puntate

  • "Potrei assumere subito 25 persone, ma non le trovo": l'appello dell'imprenditore napoletano

  • Allerta Meteo, parchi chiusi a Napoli nel giorno di Pasquetta

  • Napoli-Arsenal, dove vedere la partita: non ci sarà diretta in chiaro

  • Tragico schianto, muore una giovane ragazza napoletana

Torna su
NapoliToday è in caricamento