Picchia la moglie malata di cancro: sette anni di violenze

Solo grazie all'intervento dei carabinieri la donna, mamma di una bambina di otto anni, si è decisa a denunciare. Un 37enne è stato arrestato per maltrattamenti in famiglia.

Un uomo di Casandrino è stato bloccato dai carabinieri dopo aver picchiato a ingiuriato per l’ennesima volta la moglie, malata di cancro e ridotta a camminare con le stampelle a causa delle numerose operazioni subite.

Come riportato da Repubblica Napoli solo grazie all’intervento delle forze dell’ordine la donna si è decisa a denunciare sette anni di percosse e umiliazioni, anche davanti alla loro figlia di quasi otto anni.

I militari dell'Arma sono intervenuti nell'abitazione della coppia, lui operaio con qualche precedente per furto e spendita di monete false, lei casalinga 45enne, dopo una segnalazione si sono recati in via Barone Rocco Galdieri e hanno colto in flagranza l'uomo.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Cimitero di Poggioreale, ossa ammassate in un loculo lasciato aperto

    • Cronaca

      Vaccini obbligatori, l'allarme delle Asl: “Non potremo soddisfare tutte le richieste”

    • Cronaca

      Alfano a Napoli: "In bocca al lupo a de Magistris. Noi vera alternativa a sinistra ed estremisti"

    • Cronaca

      Tragedia a Frattamaggiore: donna in attesa del quarto figlio si toglie la vita

    I più letti della settimana

    • Suicida la cantante neomelodica Lucia Caruso: aveva 35 anni

    • Partorisce un bimbo, in ospedale arrivano due papà: è corsa al Lotto

    • Professionista pestato da tre rapinatori: sui social la foto dopo le violenze

    • Ristorante degli orrori a Ischia, sequestrati 130 kg di cibo avariato

    • Il suicidio della cantante neomelodica: "Addio amica mia"

    • Si lancia nel vuoto da un balcone, addio a Lucia Caruso

    Torna su
    NapoliToday è in caricamento