"Torna a casa subito o uccido i bambini": arrestato marito violento

I poliziotti sono intervenuti in serata in un'abitazione nei Decumani: poco prima la moglie si era recata in Questura per denunciarlo per violenze, e l'uomo l'ha chiamata minacciando di uccidere i figli se non fosse tornata

(foto di repertorio)

Gli agenti della Polizia di Stato del Commissariato di Vicaria Mercato hanno arrestato A.M. 29enne napoletano, per il reato di maltrattamenti in famiglia. I poliziotti sono intervenuti poco dopo le 03.00 di questa mattina  presso l’Ufficio denuncia della Questura, dove una giovane donna si era recata in seguito alle minacce ed alle percosse ricevute dal ex compagno.

La donna mentre veniva medicata dai medici del 118 giunti in Questura riceveva una telefonata dall’ex compagno che minacciava di uccidere i loro due bambini di uno e due anni se non fosse immediatamente tornata a casa.  Prontamente la volante ha raggiunto l’abitazione della coppia nel quartiere decumani. L’uomo all’arrivo della Polizia perseverava nel suo atteggiamento di minacce. L’uomo è stato arrestato mentre i bambini affidati alla madre. L’uomo è stato condotto al carcere di Poggioreale.

Potrebbe interessarti

  • Tartarughe d'acqua: fuorilegge dal 31 agosto

  • Filumena Marturano è veramente esistita e abitava in Vico San Liborio

  • Napoli e le isole viste dallo Spazio: la foto mozzafiato

  • Smettere di fumare: tutti possono farlo. Ecco come

I più letti della settimana

  • Calciomercato Napoli 2019-2020: trattative, acquisti e cessioni

  • Mezze maniche cremose ai pistacchi: primo velocissimo e goloso

  • Rissa nel Vasto, "grida disumane". Un quarantenne finisce in ospedale

  • Amichevole in famiglia in casa Juve, cori contro i napoletani: Sarri fa finta di nulla

  • Tony Colombo, attacco da Borrelli: "Senza casco e sul marciapiede, esempio di inciviltà"

  • ANTEPRIMA - Don Balon: "Il Real offre al Napoli Nacho e James per Koulibaly"

Torna su
NapoliToday è in caricamento