Picchia moglie e cognata per soldi: in manette 31enne

L'episodio è accaduto a San Gennaro Vesuviano. L'uomo stava minacciando e usando violenza contro moglie e cognata, rivolgendo loro anche parole ingiuriose, per ottenere soldi che gli sarebbero serviti per acquistare droga

I Carabinieri di San Gennaro Vesuviano hanno arrestato un 31enne del luogo, già noto alle forze dell'ordine, per maltrattamenti in famiglia, lesioni personali e tentata estorsione.

L'uomo stava minacciando e usando violenza contro moglie e cognata, rivolgendo loro anche parole ingiuriose per ottenere soldi, per acquistare droga. Solo l’arrivo dei Carabinieri ha posto fine all’episodio.

I militari dell'Arma l’hanno arrestato e dopo le formalità lo hanno tradotto nel Carcere di Poggioreale. Le donne sono state affidate a cure mediche per traumi, contusioni, ecchimosi ed escoriazioni guaribili in pochi giorni.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Incendio al Vomero a due passi dalla tangenziale: sgomberati due edifici

  • Posillipo

    Diciasettenne violentata a Marechiaro: l'agghiacciante racconto della vittima

  • Incidenti stradali

    Incidente stradale in Costiera sorrentina: muore un 20enne

  • Economia

    Trasporti, lo sciopero: Linea 1 a singhiozzo e funicolari chiuse

I più letti della settimana

  • Tragedia al mare: giovane mamma annega tentando di salvare due bambini

  • Morto Davide Cincotti: l'imprenditore napoletano era tra i più ricchi d'Italia

  • "Miracolo" sul Vesuvio: ritrovati tre cuccioli scampati alle fiamme

  • Maxi incendio al Vomero: aria irrespirabile in tutto il quartiere

  • Incendio a Posillipo, tre persone salvate dalle fiamme

  • Giugliano, incendio nei pressi di un centro commerciale: enorme nube nera

Torna su
NapoliToday è in caricamento