Picchia moglie e cognata per soldi: in manette 31enne

L'episodio è accaduto a San Gennaro Vesuviano. L'uomo stava minacciando e usando violenza contro moglie e cognata, rivolgendo loro anche parole ingiuriose, per ottenere soldi che gli sarebbero serviti per acquistare droga

I Carabinieri di San Gennaro Vesuviano hanno arrestato un 31enne del luogo, già noto alle forze dell'ordine, per maltrattamenti in famiglia, lesioni personali e tentata estorsione.

L'uomo stava minacciando e usando violenza contro moglie e cognata, rivolgendo loro anche parole ingiuriose per ottenere soldi, per acquistare droga. Solo l’arrivo dei Carabinieri ha posto fine all’episodio.

I militari dell'Arma l’hanno arrestato e dopo le formalità lo hanno tradotto nel Carcere di Poggioreale. Le donne sono state affidate a cure mediche per traumi, contusioni, ecchimosi ed escoriazioni guaribili in pochi giorni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un Posto al Sole, grave lutto per Luisa Amatucci: si è spenta la madre

  • Muore sulla tomba del figlio: tragedia nel cimitero

  • Scossa di terremoto nella notte: l'evento di magnitudo 2.8 nella zona flegrea

  • Terremoto, l'Osservatorio Vesuviano: "Il più forte dalla ripartenza del bradisismo nel 2006"

  • Un Posto al Sole, anticipazioni dal 9 al 13 dicembre

  • Sciopero Trasporti a Napoli il 10 dicembre: gli orari di Anm

Torna su
NapoliToday è in caricamento