Picchia la moglie e la spinge sul balcone per farla buttare giù

Quando gli agenti sono giunti nell'appartamento di Torre del Greco hanno trovato l'uomo che brandiva una scopa. Il 52enne è stato bloccato ed arrestato

Una terribile storia di violenza arriva in queste ore da Torre del Greco. Un uomo di 52 anni, ora in manette, ha spinto la moglie sul balcone dopo averla duramente picchiata, "invitandola" a lanciarsi nel vuoto.

Quando gli agenti del commissariato di PS di Torre del Greco sono giunti nell'appartamento hanno trovato l'uomo che brandiva una scopa. Mentre la donna è fuggita, il 52enne ha aggredito i poliziotti, che sono riusciti a bloccarlo ed arrestarlo.

La moglie è stata medicata in ospedale: prognosi di 7 giorni. Lievi ferite anche i poliziotti, giudicati guaribili in 3 giorni.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Violentato ripetutamente da undici persone: la vittima ha 13 anni

    • Cronaca

      Morte Luca Mancini, intervista alla moglie: "Il dolore più grande è di non poter essere genitori assieme"

    • Cronaca

      Omicidio Materazzo, eseguita l'autopsia sul corpo del padre Lucio

    • Cronaca

      Luigi Celentano scomparso, parla la mamma: "Umiliato, picchiato e minacciato di morte"

    I più letti della settimana

    • Tragedia al San Paolo, muore un bambino di 2 anni: indagini in corso

    • Camorra, decapitato il clan Puca: i nomi degli arrestati

    • Paura al Vomero, in fiamme Napoli Centrale

    • Terribile schianto sull'autostrada, muore 45enne di San Giuseppe Vesuviano

    • Scomparsa Luigi Celentano, finto avvistamento a Castellammare

    • Sciopero 22 marzo Circumvesuviana, Cumana e Circumflegrea: le fasce garantite

    Torna su
    NapoliToday è in caricamento