"Mio figlio mi picchiava spesso": la denuncia di un'anziana madre di Portici

Una 78enne è stata aggredita dal figlio 39enne per una richiesta di denaro insoddisfatta. In sede di denuncia la donna ha raccontato di numerose aggressioni

I Carabinieri della Stazione di Portici hanno tratto in arresto in flagranza di reato un 39enne di via Diaz già noto alle forze dell’Ordine che aveva aggredito fisicamente la madre 78enne nella sua abitazione procurandole contusioni medicate sul posto da personale del 118.
Non contento, aveva minacciato anche i militari dell'Arma intervenuti d'urgenza nella casa e, durante queste fasi, danneggiato il vetro di una porta procurandosi un taglio alla mano sinistra medicato da personale sanitario.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In sede di denuncia la signora ha raccontato anche di aggressioni perpetrate nel passato a opera del figlio e sempre successive a richieste di denaro non soddisfatte. L’arrestato è in attesa di rito direttissimo

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • De Luca: "Picco di contagi a inizio maggio. Stringiamo i denti o giugno e luglio chiusi in casa"

  • Coronavirus, tutti gli aggiornamenti del 5 aprile a Napoli e in provincia

  • Covid-19: lutto a Chiaia per la morte di Luciano Chiosi

  • Lettera ai figli dopo la morte: "Quando la leggerete non ci sarò più"

  • Coronavirus, morta una 48enne ricoverata al Loreto Mare

  • Scossa di terremoto nella notte: preoccupazione nell'area flegrea

Torna su
NapoliToday è in caricamento