I genitori gli negano i soldi per comprare un'auto: lui li pesta furiosamente

Episodi del genere andavano avanti da mesi, ma i genitori non avevano mai portato alla luce le violenze subìte, sporgendo denuncia

I Carabinieri del nucleo radiomobile di Napoli hanno bloccato a Scampia un 28enne mentre stava pestando furiosamente i genitori di 64 e 59 anni.

Con calci e pugni, il giovane ha procurato ai coniugi lesioni giudicate guaribili in più di 20 giorni: i medici hanno riscontrato politraumi, contusioni e, per la madre, costole incrinate.

L’assurda aggressione è scattata perché voleva assolutamente i soldi per acquistare un’auto nuova. Episodi del genere andavano avanti da mesi, ma i genitori non avevano mai portato alla luce le violenze subìte, sporgendo denuncia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’arrestato è ora in carcere.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un Posto al Sole, sospese le repliche: "In arrivo le nuove puntate"

  • L’acqua ossigenata nella cura contro il Covid-19: lo studio napoletano

  • Ritorno a scuola, De Luca incontra i pediatri: "Vaccinazione per i bambini e dpi nelle classi"

  • Mobilità tra regioni, confermata la data del 3 giugno: in Campania si potrà arrivare da tutta Italia

  • Coronavirus, nuovo positivo a Napoli: i dati dell'Asl

  • Frecce tricolori a Napoli: le immagini spettacolari

Torna su
NapoliToday è in caricamento