Vuole soldi dagli anziani genitori e li prende a calci e pugni

In manette un 42enne di Cicciano, già noto alle forze dell'ordine e tossicodipendente. I Carabienieri hanno accertato che simili episodi di violenzasi ripetevano ormai da lungo tempo

Soldi

In manette un 42enne di Cicciano, già noto alle forze dell'ordine e tossicodipendente.

Per estorcere denaro ai genitori conviventi di 77 e 64 anni, l'uomo li ha presi a calci e pugni procurando loro “contusioni ed escoriazioni al viso” e “ripetute escoriazioni e contusioni in più punti del corpo” diagnosticate dal medico di famiglia.

I Carabinieri hanno, inoltre, accertato che gli episodi di violenza ai danni dei congiunti andavano avanti da lungo tempo.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Sparatoria a Miano davanti all'ufficio postale: due morti

    • Notizie SSC Napoli

      De Laurentiis annuncia l'accordo con Mertens: "Resterà ancora degli anni con noi"

    • Cronaca

      Agguato in un pub alla Riviera di Chiaia: ucciso un 29enne

    • Politica

      Comune di Napoli, nuovi ingressi in Giunta: ecco D'Ambrosio e Sardu

    I più letti della settimana

    • Scuole, in Campania si torna sui banchi il 14 settembre

    • Addio "all'innovatore" della Regione Campania: Pierino Russo non c'è più

    • Omicidio ad Afragola: si segue la pista dell'agguato camorristico

    • Tragedia sui binari: muore travolta da un treno della metropolitana

    • Agguato in una tabaccheria: uccisi padre e figlio

    • Ambulanza bloccata dalle auto parcheggiate: "Si muore per colpa degli incivili"

    Torna su
    NapoliToday è in caricamento