Qualiano, trentenne picchia gli anziani genitori: voleva i soldi per la droga

Un 34enne tossicodipendente è stato arrestato dopo denuncia sporta dai genitori, esasperati. Erano sette anni che simili comportamenti andavano avanti

Dopo indagini coordinate dalla Procura della Repubblica di Napoli Nord, i Carabinieri della Stazione di Qualiano hanno dato esecuzione a un’Ordinanza di Custodia Cautelare emessa dal GIP concordando con le risultanze investigative dell’Arma. Arresto e traduzione in carcere per un 34enne del luogo tossicodipendente e già noto alle forze dell'ordine ritenuto responsabile di estorsione ai danni dei genitori conviventi di 64 e 61 anni.

Il provvedimento è stato deciso dopo attività iniziata a seguito di denuncia dei suoi genitori il 29 novembre scorso, e dopo ennesimo episodio di violenza e minacce. Le indagini hanno consentito di accertare che l’uomo poneva in essere analoghi comportamenti da circa 7 anni, sempre per estorcere somme di denaro da usare per comprare droga. L’arrestato è stato tradotto a Poggioreale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Choc allo stadio di Marano: 22enne trovata morta, 23enne in fin di vita

  • Ruba lo zaino ad un ragazzo mentre mangia un panino: arrestato

  • Sesso nel cimitero di Acerra: "Senza rispetto in un luogo di dolore"

  • Fedeli afragolesi senza parole: le nuvole formano l'immagine del volto di Gesù

  • Nela e la battaglia contro il cancro: "Quando arriva non ti lascia più. Ho pensato al suicidio"

  • Coronavirus, Benitez: "Mai visto niente di simile. Misuriamo la febbre due volte al giorno"

Torna su
NapoliToday è in caricamento