Anni di botte e maltrattamenti alla compagna: finalmente in manette

A seguito di uno dei tanti episodi di violenza, alcuni giorni fa, la donna era addirittura finita in ospedale, ma, in quella occasione, la vittima non aveva avuto il coraggio di denunciare il suo uomo

Picchiava la compagna da anni: finalmente finisce in manette un violento 31enne.

Ad arrestare l'aggressore, sono stati i carabinieri della stazione di Villaricca allertati da una richiesta d’aiuto pervenuta al 112. I militari sono intervenuti in via della Resistenza e hanno bloccato l’uomo nella sua abitazione, dove, poco prima, aveva aggredito per futili motivi la convivente di 42 anni.

Nel corso dei successivi accertamenti svolti in conseguenza dell’episodio di violenza, è stato accertato i maltrattamenti andavano avanti da circa 2 anni. A seguito di una di queste aggressione, alcuni giorni fa, la donna era addirittura finita in ospedale. In quella occasione la vittima non aveva avuto il coraggio di denunciare il suo uomo.

L'arrestato si trova ora nel carcere di Poggioreale.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Cippo di Sant'Antonio, sale la tensione: falò alla Sanità e polizia pronta alle cariche (VIDEO E FOTO)

  • Cronaca

    Scontri Inter-Napoli: arrestati capi ultrà di Inter e Varese

  • Cronaca

    Esplode una stufa: bambina ustionata

  • Cronaca

    Terra dei fuochi, condannato l'imprenditore Cipriano Chianese

I più letti della settimana

  • Bomba contro la pizzeria di Gino Sorbillo, Sorrentino: "Bisogna mobilitarsi"

  • Bambino di quattro anni muore soffocato dalle costruzioni

  • Un Posto al Sole, anticipazioni dal 14 al 18 gennaio

  • Esplosione devasta la pizzeria Sorbillo, Gino: "Prima l'incendio, ora le bombe"

  • Sabato di sangue sul lungomare, ucciso un uomo

  • Valentina Nappi choc: "Sono stata culturalmente 'stuprata' da Salvini"

Torna su
NapoliToday è in caricamento