Anni di botte e maltrattamenti alla compagna: finalmente in manette

A seguito di uno dei tanti episodi di violenza, alcuni giorni fa, la donna era addirittura finita in ospedale, ma, in quella occasione, la vittima non aveva avuto il coraggio di denunciare il suo uomo

Picchiava la compagna da anni: finalmente finisce in manette un violento 31enne.

Ad arrestare l'aggressore, sono stati i carabinieri della stazione di Villaricca allertati da una richiesta d’aiuto pervenuta al 112. I militari sono intervenuti in via della Resistenza e hanno bloccato l’uomo nella sua abitazione, dove, poco prima, aveva aggredito per futili motivi la convivente di 42 anni.

Nel corso dei successivi accertamenti svolti in conseguenza dell’episodio di violenza, è stato accertato i maltrattamenti andavano avanti da circa 2 anni. A seguito di una di queste aggressione, alcuni giorni fa, la donna era addirittura finita in ospedale. In quella occasione la vittima non aveva avuto il coraggio di denunciare il suo uomo.

L'arrestato si trova ora nel carcere di Poggioreale.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Sgominata banda di ladri: a capo c'era "Lo zio"

  • Cronaca

    'Anime bianche': "Per tutti gli operai morti come mio padre"

  • Cronaca

    Metropolitana, disagi sulla linea 1: la situazione

  • Cronaca

    Faida Amato-Pagano, latitante uno dei tre indagati per duplice omicidio

I più letti della settimana

  • Ucciso con una coltellata al cuore, in migliaia ai funerali di Lello Perinelli

  • Un Posto al Sole, anticipazioni dal 15 al 19 ottobre 2018 (giorno per giorno)

  • Pomeriggio thrilling a Napoli: spari al Rione Luzzatti, la Polizia ferma commando in via Briganti

  • Trema il Vesuvio, scossa in superficie nella notte

  • Schianto a Cardito, perde la vita una giovane mamma

  • Napoli cancellata da un'inondazione: la ricerca di un'università tedesca

Torna su
NapoliToday è in caricamento