Giardino della villetta con sorpresa: spunta una piantagione di canapa indiana

Denunciato un 64enne per produzione e detenzione di sostanze stupefacenti. I Finanzieri hanno sequestrato in una villa di Baia 12 piante di oltre due metri di altezza, 2 panetti di hashish e 20 semi di canapa indiana

La piantagione sequestrata

Sequestrata dai Finanzieri del Comando Provinciale di Napoli, durante controlli per contrastare il fenomeno dei traffici illeciti di sostanze stupefacenti, una piantagione di canapa indiana coltivata nel giardino di una villa bifamiliare a Baia.

I militari della Brigata di Baia hanno scoperto e sequestrato, nello specifico, 12 piante di canapa indiana, 2 panetti di hashish e 20 semi di canapa indiana.

Ad insospettire gli agenti della Guardia di Finanza, sono state delle caratteristiche anomale della recinzione del fabbricato, interamente ricoperta da teloni dell'altezza di circa tre metri, tale da impedire la visione all'interno.  

La piantagione nascosta era costituita da piante di oltre due metri di altezza, pronte per essere tagliate e sottoposte al processo di lavorazione. La perquisizione eseguita nell'abitazione, inoltre, ha consentito di trovare e sequestrare anche una pianta di marijuana di circa 80 cm, due panetti di hashish di 25 grammi complessivi e una bustina di cellophane contenente 20 semi di canapa indiana. IL peso complessivo delle sostanze stupefacenti trovate è stato stimato in circa 20 kg.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Un 64enne, ritenuto responsabile della coltivazione illecita, è stato denunciato per produzione e detenzione di sostanze stupefacenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giovani in strada fino a tarda notte, da Napoli arriva una soluzione alternativa

  • Un Posto al Sole, sospese le repliche: "In arrivo le nuove puntate"

  • L’acqua ossigenata nella cura contro il Covid-19: lo studio napoletano

  • Post Coronavirus: le nuove tendenze del mercato immobiliare

  • Ritorno a scuola, De Luca incontra i pediatri: "Vaccinazione per i bambini e dpi nelle classi"

  • Coronavirus, nuovo positivo a Napoli: i dati dell'Asl

Torna su
NapoliToday è in caricamento