Piscinola, misterioso pestaggio su un autobus: due fermati

L'episodio è avvenuto nella notte di venerdì. Nessuno, vittima o aggressori, ha fornito una spiegazione convincente dell'accaduto

Un misterioso pestaggio ai danni di un 39enne è avvenuto nella notte di venerdì nel quartiere napoletano di Piscinola.

Quattro giovani si sono avvicinati alla vittima, che era in attesa di un autobus alla fermata in via San Rocco. I quattro hanno cominciato ad inseguire e picchiare con calci e pugni l'uomo, mentre tentava di salire sul bus.

Il conducente ha prontamente avvertito il 112 ed i quattro si sono allontanati a bordo di una Fiat Panda. Dopo poco, però, i teppisti hanno sbarrato la strada al mezzo pubblico con l'auto, per risalire sul bus e continuare il pestaggio interrotto. Ancora una volta, però, la fermezza del conducente, che non ha aperto le porte, li ha messi nuovamente in fuga.

I Carabinieri, intervenuti d’urgenza in zona si sono messi alla ricerca dei quattro malviventi, trovando la loro auto parcheggiata in via Emilio Scaglione davanti a una cornetteria, all'interno della quale hanno bloccato due componenti del gruppo, napoletani di 19 e 22 anni già noti alle forze dell'ordine, mentre mangiavano dei cornetti alla cioccolata.

L’aggredito ha riportato contusioni e lievi lesioni, che non ha inteso far refertare. Nessuno, vittima o aggressori, ha fornito una spiegazione convincente dell’accaduto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nel frattempo continuano le indagini per identificare gli altri due componenti del gruppo fuggiti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giovani in strada fino a tarda notte, da Napoli arriva una soluzione alternativa

  • Riaprono spiagge libere e stabilimenti balneari: l'ordinanza della Regione Campania

  • "Non siamo imbuti, abbiamo perso la felicità. Annullate l'esame di maturità": lo sfogo di una studentessa

  • Post Coronavirus: le nuove tendenze del mercato immobiliare

  • L’acqua ossigenata nella cura contro il Covid-19: lo studio napoletano

  • Un Posto al Sole, sospese le repliche: "In arrivo le nuove puntate"

Torna su
NapoliToday è in caricamento