Pesce spada sequestrato nel golfo di Napoli

I finanzieri hanno trovato un natante che ne aveva pescato tre esemplari giovanissimi e di dimensioni molto inferiori a quelle tollerate dalla legge

Tre esemplari di pesce spada, giovani e di dimensioni notevolmente inferiori rispetto a quelle previste dalla legge a tutela della specie, sono stati sequestrati dai finanzieri del Reparto operativo aeronavale di Napoli.

Erano stati pescati da un natante incrociato nella zona vesuviana. Alla vista dei finanzieri gli occupanti avevano provato, inutilmente, a liberarsi dei pesci e delle attrezzature che stavano utilizzando.

Dopo la verifica sanitaria effettuata dal personale veterinario dell'Asl Napoli 1 Centro, i pesci sono stati dati in beneficenza a un ente caritatevole del Napoletano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollo auto: nuove modalità di pagamento e sconti. Le novità

  • Per i bambini campani picco di influenza: la raccomandazione dei pediatri

  • Giallo a Mergellina: donna trovata morta in casa in un lago di sangue

  • Boato in un appartamento, esplode bombola: ferito 30enne

  • Ora legale, lancette in avanti di un'ora: la data

  • La Polizia Penitenziaria a Tina Colombo: "Non prenda in giro i napoletani"

Torna su
NapoliToday è in caricamento