Scoperto deposito abusivo: sequestrati oltre 400 kg di pesce in cattivo stato di conservazione

Operazione della Guardia Costiera a Torre Annunziata mirata a contrastare la vendita abusiva di prodotti ittici. Il blitz ha scongiurato che il pesce finisse sulle tavole di consumatori ignari

Sequestro pesce

Sotto sequestro oltre 400 kg di prodotti ittici surgelati trovati in cattivo stato di conservazione. Si tratta di ben 50 chili di calamari, 20 di pesce spada, 300 kg di gamberi, 20 kg di capitone e 15 kg di rana pescatrice.

A scoprire il deposito abusivo di pesce, riferisce Giovanna Sorrentino che riporta la notizia su Il Mattino, la Guardia Costiera di Torre Annunziata guidata del comandante Valerio Massimo Acanfora.

Durante il blitz della Capitaneria di Porto oplontina, mirato proprio a contrastare il fenomeno della vendita abusiva di pesce, gli agenti hanno trovato i prodotti ittici all'interno di un frigorifero per gelati e in un banco per la conservazione di prodotti surgelati. 

Tutto il pesce è stato dichiarato in cattivo stato di conservazione in seguito ad un’ispezione da parte di un medico Veterinario dell’ASL NA 3 SUD e si è immediatamente avviata la procedura di distruzione. 
L'operazione della Guardia Costiera ha quindi scongiurato il pericolo che i prodotti finissero sulle tavole di consumatori ignari. 

Scattata anche la denuncia per l'uomo che, secondo gli investigatori, utilizzava il magazzino.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Scontro frontale tra due auto: tre feriti finiscono in ospedale

  • Notizie SSC Napoli

    Il Napoli spreca e perde in casa con l'Atalanta. Ancelotti: “Potevamo fare di più”

  • Cronaca

    Maltempo, il vento forte provoca danni

  • Attualità

    Pasqua e pasquetta: boom di turisti sul Vesuvio e agli Scavi

I più letti della settimana

  • Caterina Balivo posta una foto sul lungomare: insulti ai napoletani

  • Successo per Made in Sud: prolungato per altre tre puntate

  • "Potrei assumere subito 25 persone, ma non le trovo": l'appello dell'imprenditore napoletano

  • Allerta Meteo, parchi chiusi a Napoli nel giorno di Pasquetta

  • Napoli-Arsenal, dove vedere la partita: non ci sarà diretta in chiaro

  • Tragico schianto, muore una giovane ragazza napoletana

Torna su
NapoliToday è in caricamento