Ischia, pescano 20 chili di Tonno Rosso: 10mila euro di multa

La pesca del tonno rosso è infatti sospesa dal 10 agosto, avendo l'Italia raggiunto la quota di pesca stabilita. I pescatori ischitani avevano tirato su 41 esemplari

(foto di repertorio)

Nell’ambito di approfonditi controlli in mare per la tutela delle risorse ittiche e delle specie tutelate in questo periodo dell’anno per il ripopolamento, militari dell’Ufficio Circondariale Marittimo di Ischia – Guardia Costiera hanno eseguito mirati controlli nei confronti di
alcune unità impegnate in attività di pesca sportiva e professionale.

L’attività posta in essere ha portato al sequestro di circa 25 kg di prodotto ittici tra cui 41 esemplari di Tonno Rosso per un peso totale di 20 kg, la cui pesca è vietata in questo periodo, e all’irrogazione di sanzioni amministrative per l’ammontare complessivi 10.000 euro. La Guardia costiera, ancora una volta, invita tutti i pescatori sportivi ad attenersi scrupolosamente a quanto previsto dal Decreto MIPAAF che
sancisce la chiusura della pesca sportiva del Tonno Rosso a partire dal 10/08 causa raggiungimento delle quote nazionali di cattura.

Potrebbe interessarti

  • Le tignole: cosa sono e perché è meglio non averle in casa

  • Spiagge: i 3 lidi più belli di Napoli dove viziarsi e divertirsi

  • Riapre la piscina della Mostra d'Oltremare dopo 3 anni

  • Pelle secca: quali sono i rimedi più efficaci

I più letti della settimana

  • Dramma per una famiglia napoletana in vacanza: 42enne muore mentre fa il bagno

  • Addio Paolo: è lui il 26enne rimasto ucciso in un incidente lungo via Marina

  • Tragedia a Scalea, muore turista napoletano: "Te ne sei andato troppo presto"

  • Dramma in autostrada, motociclista muore decapitato

  • Renzo Arbore e il saluto a De Crescenzo: “Lucià ti abbiamo portato a Napoli”

  • Si è spenta l'attrice Ilaria Occhini: da 50 anni era la moglie di La Capria

Torna su
NapoliToday è in caricamento