Stese e intimidazioni, blitz dei carabinieri a Napoli Est: trovate armi e bombe carta

I militari hanno trovato pistole pronte a sparare, proiettili e bombe carta, a casa di un 45enne ed in un'autofficina di corso Protopisani

Le armi sequestrate

Blitz dei carabinieri nell'area orientale di Napoli, dove nell'ultimo periodo si sono verificate numerose stese di camorra.

In particolare, a casa di un 45enne attenzionato dai militari, è stato trovato e sequestrato un revolver calibro 38 special carico e pronto a sparare.

VIDEO: IL SEQUESTRO

In un'altra perquisizione, all'interno di un'autofficina su corso Protopisani, nascosti a bordo di un'auto c'erano un giubbotto antiproiettile, 88 cartucce calibro 9 e 11 calibro 38. Il vano motore di un'altra vettura nascondeva invece una pistola semiautomatica da tiro rapido, anche questa carica e pronta a sparare.

Sulla seconda vettura anche 10 cartucce e una bomba carta, della tipologia solitamente utilizzata per atti intimidatori a negozi o ad avversari ma con un innesco elettrico anziché la usuale miccia.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Politica

    De Luca zittisce una donna con una parolaccia: «E che sfa...» (VIDEO)

  • Cronaca

    Torre del Greco in marcia per le vittime di Genova. I familiari: "Verità subito, altrimenti..."

  • Cronaca

    Villa del clan intestata ad un prestanome: sequestrata

  • Cronaca

    Quindicenne scomparsa da un mese: l'appello della famiglia

I più letti della settimana

  • Un Posto al Sole: uno dei personaggi storici lascerà la soap

  • Un Posto al Sole, anticipazioni dal 12 al 16 novembre 2018

  • "Sarà la più bella del mondo": svelati i dettagli della stazione metro Duomo

  • Paura per Carmelo Zappulla, i familiari: "Ci hanno riferito che rischia la vita"

  • Tragedia sull'A1: un morto a Napoli

  • Cercola, cadono calcinacci dal ponte Caravita: "Intervenite subito"

Torna su
NapoliToday è in caricamento