Peppe Fetish offre lavoro: "50 euro per un bodyguard"

"Devo godermi le mie passeggiate a caccia di piedi senza avere problemi con i delinquenti": così il particolare personaggio su Facebook

Peppe Fetish (Foto Facebook)

Peppe Fetish, l'ormai celebre amante dei piedi femminili, è alla ricerca di un bodyguard per le sue uscite notturne.

Ecco l'annuncio che sta già riscuotendo molto successo:

Offro 50€ per una guardia del corpo che abbia la forza di Mike Tyson, Jean-Claude Van Damme e Bud Spencer messi assieme. Dev'essere in grado di difendermi anche da 20 persone. La guardia del corpo verrà pagata ogni volta che la chiamerò,in più offrirò anche caffè e cornetto. Gli orari saranno dalle 24 alle 6 di mattina! i giorni più frequenti venerdì, sabato e domenica. Mi contattino solo persone che sono veramente in grado di fare questo lavoro, ormai la situazione è arrivata all'estremo, io devo godermi le mie passeggiate a caccia di piedi senza avere problemi con i delinquenti. Sono un povero disabile che prende la pensione. Che ha problemi mentali ed è indifeso. Molta gente se ne approfitta di questo. Fanno atti di bullismo e vandalismo per il solo torto di essere nato feticista, ma ci rendiamo conto in che mondo viviamo? Uno non è libero nemmeno di avere una passione diversa dal normale. Qua ci vuole la rivoluzione.

Potrebbe interessarti

  • Capri, in vendita casa da sogno con meravigliosa vista sul Golfo

  • I farmaci generici sono davvero uguali a quelli di marca?

  • Il fiore delle streghe: come riconoscere la pianta assassina e perché è pericolosissima

  • Oleandro: perché bisogna stare molto attenti a questa pianta

I più letti della settimana

  • Presunto furto in autogrill per la moglie di Gianni Nazzaro: arrestata

  • Lutto nel mondo di Un Posto al Sole, addio alla "madre" di Giulia Poggi

  • Colpo di scena: il Chelsea prova a convincere Sarri a restare a Londra

  • Tony Colombo elogia i piatti preparati dalla moglie Tina: "Donne italiane, curate i vostri mariti"

  • Un Posto al Sole, anticipazioni dal 17 al 21 giugno

  • Il noto attore di Un Posto al Sole schiaffeggiato alla fermata del bus: il racconto

Torna su
NapoliToday è in caricamento