San Gennaro Vesuviano, Peppe De Falco muore a 33 anni. Il dolore degli amici

Secondo le prime informazioni l'uomo è stato colpito da encefalopatia fulminante. Inutile la corsa in ospedale. "Ora raggiungerai il tuo amato padre nel regno dei cieli", scrivono gli amici

(foto da facebook - Peppe De Falco)

In pochi minuti la febbre che sale, la corsa in ospedale, il decesso. Se ne è andato così Peppe De Falco, 33enne di San Gennaro Vesuviano, morto ieri in seguito a una encefalopatia - almeno secondo le prime informazioni. L'uomo era amico di tutti, sempre sorridente e disponibile. Sulla bacheca del suo social network si susseguono i messaggi "per l'anima in volo". "Ieri sera non ci volevo credere, pensavo fosse un brutto scherzo. Sei volato via troppo presto, buon viaggio Peppe", scrive un amico.

"Adesso sarai di nuovo vicino al tuo amato padre che ti mancava tanto", scrive un'amica di Peppe. "Dovunque tu sia ti abbraccio forte", "Eri sempre pronto a rallegrare le giornate degli altri, non ti piangevi mai addosso".

Potrebbe interessarti

  • Tartarughe d'acqua: fuorilegge dal 31 agosto

  • Filumena Marturano è veramente esistita e abitava in Vico San Liborio

  • Napoli e le isole viste dallo Spazio: la foto mozzafiato

  • Smettere di fumare: tutti possono farlo. Ecco come

I più letti della settimana

  • Calciomercato Napoli 2019-2020: trattative, acquisti e cessioni

  • Mezze maniche cremose ai pistacchi: primo velocissimo e goloso

  • Rissa nel Vasto, "grida disumane". Un quarantenne finisce in ospedale

  • Amichevole in famiglia in casa Juve, cori contro i napoletani: Sarri fa finta di nulla

  • Tony Colombo, attacco da Borrelli: "Senza casco e sul marciapiede, esempio di inciviltà"

  • ANTEPRIMA - Don Balon: "Il Real offre al Napoli Nacho e James per Koulibaly"

Torna su
NapoliToday è in caricamento