Ordinanza maltempo, la polemica: "Ecco cosa succede se la scuola è in un parco"

Il caso, lanciato dal consigliere della III Municipalità Gennaro Acampora è quello dell'asilo La Lodoletta, che ha causato particolari disagi ai genitori dei piccoli alunni

Foto Acampora

Problemi, stamane, per l'ordinanza causa maltempo del Comune che aveva disposto la chiusura dei parchi cittadini e contestualmente che le lezioni scolastiche si tenessero regolarmente. La scuola comunale dell'infanzia "La Lodoletta" è all'interno di un parco, e la situazione ha generato disagi segnalati dal consigliere della III Municipalità Gennaro Acampora.

L'ordinanza: parchi chiusi, scuole aperte

"Stamane le mamme hanno lasciato i propri figli a scuola alle 8 – spiega il consigliere in un post su Facebook – era tutto normale ma alle 8.30 arriva una comunicazione dalla Municipalità 3 che avvisa di non portare i figli a scuola. Un disagio sia per chi li aveva portati ed è andato a lavoro che ora deve correre a riprenderli (il post è di stamane, ndR) ed organizzarsi sia per chi li stava accompagnando ed ora deve cambiare tutto".

"La cosa è ancora più grave – prosegue Acampora – perché il parco è stato chiuso per tre settimane per manutenzione alberi non più di 10 giorni fa, ed in quella occasione la scuola ha funzionato in modo regolare proprio perché l'accesso pedonale era vicino all'ingresso".

"Quando il Comune fa ordinanze che prevedono parziali chiusure devono tenere conto di tutto ed oggi Comune e Municipalità 3 hanno lasciato ad un disagio tante famiglie per poca attenzione di casi specifici come la scuola Lodoletta". "Poi qualcuno – conclude Acampora – ci spiegherà anche la manutenzione che è stata effettuata con soldi spesi pochi giorni fa a cosa serve se comunque non si dà sicurezza ai cittadini e si continuano a chiudere i parchi o un po' tutto a seconda dei casi...".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un Posto al Sole cambia orario: l'annuncio

  • Lutto nella moda, scompare la signora Di Fiore Settanni: era emblema dello stile caprese

  • Lutto in casa Napoli: si è spento Mistone, terzino in azzurro negli anni '50 e '60

  • Lutto al Cardarelli, si è spento noto anestesista

  • Cosa ci fa una cuccia al centro di Piazza Garibaldi? La risposta

  • Otto multe in due mesi: "Con quei soldi avrei comprato latte e biscotti a mia figlia"

Torna su
NapoliToday è in caricamento