Associazione per delinquere, arrestati 10 dipendenti del parcheggio multipiano di Pozzuoli

Per 7 degli indagati si ipotizza l’associazione per delinquere finalizzata a truffare la pubblica amministrazione

Dieci dipendenti del parcheggio comunale multipiano di Pozzuoli sono stati arrestati dai carabinieri per associazione a delinquere finalizzata a truffare la pubblica ammnistrazione e per truffa continuata aggravata

Per 7 degli indagati si ipotizza l’associazione per delinquere finalizzata a truffare la pubblica amministrazione, perché non si limitavano alla timbratura per conto di colleghi assenti, ma si erano accordati per nascondere i badge di tutti in un cassetto da dove ognuno di loro, a turno, poteva prenderli per timbrare.

VIDEO

I carabinieri di Licola, grazie a riprese investigative e riscontri effettuati tramite pedinamenti, hanno documentato che alcuni dipendenti, in orari in cui risultavano a lavoro, erano in realtà sul lungomare di Pozzuoli in bici o in scooter. La procura generale presso la Corte dei Conti avvierà gli accertamenti per stimare il danno erariale e procedere al recupero.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un Posto al Sole cambia orario: l'annuncio

  • Lutto nella moda, scompare la signora Di Fiore Settanni: era emblema dello stile caprese

  • Lutto in casa Napoli: si è spento Mistone, terzino in azzurro negli anni '50 e '60

  • Lutto al Cardarelli, si è spento noto anestesista

  • Cosa ci fa una cuccia al centro di Piazza Garibaldi? La risposta

  • Otto multe in due mesi: "Con quei soldi avrei comprato latte e biscotti a mia figlia"

Torna su
NapoliToday è in caricamento