Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Notte della Befana, via Marina ostaggio dei parcheggiatori abusivi

Decine di "guardiamacchine" hanno favorito la sosta selvaggia durante il tradizionale mercato di piazza del Carmine. Il tutto davanti agli uomini della polizia municipale

 

Un'invasione in piena regola per tenere in ostaggio chilometri di strada. Decine di parcheggiatori abusivi sono stati "chiamati" a lavoro per la tradizionale notte della Befana di piazza del Carmine, nel centro di Napoli. Migliaia i cittadini che hanno affollato le bancarelle di dolci e giocattoli, nonostante il cantiere che occupa buona parte di piazza Mercato.

Attorno agli stand, i posteggiatori hanno favorito la sosta selvaggia. Vetture parcheggiate ovunque: ovviamente lungo via Marina, ma anche sulle aiuole che fiancheggiano la strada e a spina di pesce davanti alla sede della Caritas che, di giorno, offre accoglienza ai senza fissa dimora. Uno scenario che ha reso difficoltosa e caotica la viabilità.

Le operazioni di parcheggio sono proseguite tutta la notte, con gli abusivi che hanno preteso il pagamento del parcheggio anche per automobili parcheggiate a centinaia di metri da piazza del Carmine. Tutto ciò nonostante a pochi metri, all'incrocio tra corso Garibaldi e via Marina, fossero presenti gli uomini della polizia municipale di Napoli.

Potrebbe Interessarti

Torna su
NapoliToday è in caricamento