I parcheggiatori abusivi sfidano anche le regate dell'America's Cup

La denuncia del fotografo Genny Manzo che pubblica su Facebook una serie di foto eloquenti. "A poche centinaia di metri dalle vele c'è la Napoli reale, la Napoli dei taglieggiatori (e non parcheggiatori) abusivi"

Parcheggiatori abusivi (Foto Genny Manzo)

Ztl sul lungomare. Ma a pochi passi, ecco apparire la classica sceneggiata dei parcheggiatori abusivi che 'regolano' la sosta a Mergellina'. La denuncia arriva dal fotografo Genny Manzo che, su Facebook, publica una serie di foto eloquenti.

Questo il commento: "A poche centinaia di metri dalle vele c'è la Napoli reale, ad esempio la Napoli dei taglieggiatori (e non parcheggiatori) abusivi, e nell'era del "cambiamento de Magistriano" o del "Grande Fratello Partenopeo", con oltre 400 telecamere per la sicurezza dei cittadini, può diventare "lecito" estorcere danaro non solo dove dovrebbe essere vietata la sosta, ma finanche sulle strisce blu".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giovani in strada fino a tarda notte, da Napoli arriva una soluzione alternativa

  • Riaprono spiagge libere e stabilimenti balneari: l'ordinanza della Regione Campania

  • Un Posto al Sole, sospese le repliche: "In arrivo le nuove puntate"

  • L’acqua ossigenata nella cura contro il Covid-19: lo studio napoletano

  • Post Coronavirus: le nuove tendenze del mercato immobiliare

  • Coronavirus, i dati a Napoli: nessun nuovo guarito ma tre casi e un decesso in più

Torna su
NapoliToday è in caricamento