Il Panuozzo: gusto e tradizione di Gragnano

Una sorta di grande panino, il cui impasto è lo stesso di quello della pizza. A realizzarlo per la prima volta nel 1983 fu la famiglia Mascolo

Panuozzo (Mascolo)

Nato come cibo semplice, oggi è considerato a tutti gli effetti una delle più gustose prelibatezze tipiche di Gragnano e delle zone limitrofe. Parliamo del "panuozzo", una sorta di grande panino, il cui impasto è lo stesso di quello della pizza: farina di grano tenero, acqua, lievito di birra fresco, sale marino. Una pasta lievitata due volte e cotta poi in forno a legna.

La farcitura classica è a base di pancetta e mozzarella, ma, nel tempo, le varianti sono diventate tante e, a seconda del gusto personale, il panuozzo può essere farcito con una grande varietà di ortaggi, salumi, latticini e formaggi. Rispetto alla pizza, peculiare è il fatto che richieda un secondo passaggio in forno, immediatamente prima del consumo, a farcitura avvenuta, al fine di scaldare gli ingredienti del ripieno e amalgamarli con il pane.

Il panuozzo nasce nel 1983 a Gragnano con la famiglia Mascolo. Come spiega anche Dora Sorrentino sul noto portale enogastronico "Agrodolce - Come cibo comanda", "è una creazione di Giuseppe, il capostipite, che per inventarsi un’alternativa alla solita pizza, una sera in famiglia per sfamare i propri figli si inventò questo pezzo di pane stretto e lungo, realizzato con lo stesso impasto della pizza, farcito con pancetta e mozzarella e riscaldato in forno".

Quando poi questa nuova specialità venne servita anche ai clienti, il successo fu immediato. Ad inserirlo nel menu, si legge ancora su Agrodolce, dandogli anche il nome di "panuozzo" fu poi la figlia di Giuseppe Mascolo, Pasqualina, che all'epoca aveva solo 13 anni. Anche se questo gustosissimo prodotto si è poi diffuso in tutte le pizzerie della zona, il brevetto resta della famiglia Mascolo, che registrò anche il marchio nel 1996.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Politica

    Elezioni europee, passo indietro di de Magistris: "Nostra lista? Difficile"

  • Cronaca

    Luca Abete, violento meme su di lui: "Sul web i vigliacchi si sentono eroi di Gomorra"

  • Cronaca

    Tragedia Solfatara: la verità dalla perizia davanti al Gip

  • Cronaca

    "Mio figlio di 9 anni agganciato da un pedofilo": la storia del neomelodico Torri

I più letti della settimana

  • Un Posto al Sole, anticipazioni (giorno per giorno) dal 18 al 22 febbraio

  • La camorra a Napoli e provincia: tutti i clan. “Comandano i giovani”

  • Claudio Volpe morto a Poggioreale, il sit-in all'esterno del carcere

  • Maxi incendio a Casoria, colonna di fumo visibile anche a Napoli

  • Serena Rossi si commuove a Domenica In: proposta di matrimonio in diretta tv

  • Reflusso gastroesofageo, cosa mangiare e cosa evitare: i consigli

Torna su
NapoliToday è in caricamento