Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Borgo Orefici, palazzo pericolante: chiusa strada adiacente all'Università

 

Mentre i commercianti del Borgo Orefici accendevano le luci di Natale con tanto di brindisi istituzionale, a pochi metri di distanza i dipendenti della Napoli Servizi e i vigili urbani chiudeva via Ernesto Capocci. Il motivo è un vecchio edificio pericolante che, proprio ieri pomeriggio ha fatto sentire qualche brontolio. 

Alla polizia municipale sono arrivate segnalazioni su presunti scricchiolii di questo stabile, che risulta disabitato da anni e le cui finestre sono murate. L'edificio è in condizioni fatiscenti e l'unico segno di vita sarebbe, secondo quanto si apprende da fonti vicine alla II Municipalità, quella di un'officina meccanica per la quale sarebbero nati contenziosi legali già in passato. 

Il pericolo per le condizioni del palazzo aumenta in maniera esponenziale visto l'adiacente plesso dell'Università Federico II che affaccia su via Marina. Sono centinaia gli studenti che, durante il giorno frequentano la zona e per quanto via Capoccia sia stata interdetta potrebbe essere in pericolo l'incolumità dei ragazzi.

Al momento, sono in corso gli accertamenti sulla proprietà del palazzo, ma non si conosce ancora il destino che spetterà alla malandata costruzione. 

Potrebbe Interessarti

  • Tromba d'aria in spiaggia, panico tra i bagnanti: ci sono feriti|VIDEO

  • Temporale estivo su Napoli |VIDEO

  • Tromba d'aria in spiaggia, un testimone: "C'era il panico. Abbiamo visto una nuvola nera" |VIDEO

  • Ginevra, uccisa da suo padre: la disperazione della madre Agnese | VIDEO

Torna su
NapoliToday è in caricamento