Ospedale Santobono, il padre di un paziente distrugge la porta del triage

L'Azienda ospedaliera ha affidato all'ufficio legale la richiesta di risarcimento del danno

Brutto episodio al pronto soccorso dell'ospedale Santobono di Napoli, dove il padre di un piccolo paziente ha distrutto la porta del triage. A denunciare l'episodio è l'associazione "Nessuno tocchi Ippocrate".

"Aggressione verbale con danni materiali alle cose presso il Pronto Soccorso del Santobono. Alle ore 13 circa si presenta un utente al triage chiedendo di poter entrare in pronto soccorso per raggiungere la moglie ed il figlio in visita. Alla risposta che è consentita la presenza di un solo accompagnatore, mentre veniva rassicurato sulle condizioni del figlio, ha iniziato ad inveire e si è lanciato sulla porta di accesso al triage, rompendola. L'uomo è stato prontamente fermato dal poliziotto del drappello e identificato. L’Azienda ha affidato all’ufficio legale la richiesta di risarcimento del danno", scrive l'associazione sulla sua pagina Facebook ufficiale.

Potrebbe interessarti

  • Formiche: tutti i rimedi per allontanarle di casa

  • Il miglior bartender d'Italia è Salvatore Scamardella

  • Sai quali sono gli alimenti da non congelare a casa?

  • Per gli atleti delle Universiadi un soggiorno da sogno sulla MSC Lirica

I più letti della settimana

  • Morta sull'Asse mediano: la vittima è Imma Papa

  • Un Posto al Sole, anticipazioni dal 24 al 28 giugno: Diego si mette nei guai

  • Muore noto commerciante: il cordoglio sui social

  • Tragico incidente sull'Asse Mediano: morta una donna

  • Un napoletano conquista All Together Now: Rega vince con Pino Daniele e De Crescenzo

  • E' morta Loredana Simioli, raccontò il cancro con grande coraggio

Torna su
NapoliToday è in caricamento