Inquietante scoperta, i carabinieri perquisiscono un garage: trovati 2.600 ordigni

Gli ordigni erano a casa di un pensionato 68enne incensurato

Un pensionato 68enne di Giugliano in Campania incensurato, nascondeva fuochi pirotecnici non convenzionali in garage. I militari dell’Arma hanno sottoposto a controllo stradale il figlio 31enne che stava transitando per via Giambattista Vico di Villaricca, trovandolo in possesso nella sua Punto di circa 30 grammi di hashish, motivo per il quale è stato poi denunciato per detenzione di stupefacente a fini di spaccio.

La perquisizione domiciliare conseguente al rinvenimento in flagranza di droga ha portato alla scoperta nel garage in uso al padre 68enne di 2.606 ordigni esplosivi improvvisati (circa 40 kg.) e di 52 artifizi pirotecnici classificati (15,4 Kg). Per repertarli e portarli via in sicurezza è stato necessario l’intervento degli artificieri antisabotaggio dei carabinieri.

Potrebbe interessarti

  • Capri, in vendita casa da sogno con meravigliosa vista sul Golfo

  • Ogni quanto bisogna lavare le lenzuola e perché

  • I farmaci generici sono davvero uguali a quelli di marca?

  • Il fiore delle streghe: come riconoscere la pianta assassina e perché è pericolosissima

I più letti della settimana

  • Tony Colombo elogia i piatti preparati dalla moglie Tina: "Donne italiane, curate i vostri mariti"

  • Il noto attore di Un Posto al Sole schiaffeggiato alla fermata del bus: il racconto

  • Grave incidente sulla Tangenziale di Napoli, morto uno dei due feriti

  • Scuse di D'Alessio e D'Angelo: la parodia di Palma e Cicchella è virale

  • Bambino investito da un'auto: è grave

  • Professore morto suicida, la lettera di una sua ex alunna

Torna su
NapoliToday è in caricamento