Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Maxi-operazione Terra dei fuochi: 19 Comuni sotto controllo

 

Diciannove Comuni pattugliati, dieci aziende controllate, 143 persone e 62 veicoli perquisiti. Sono i numeri di un'operazione interforze realizzata tra le province di Napoli e Caserta, nell'area denominata Terra dei fuochi:Acerra, Afragola, Boscoreale, Brusciano, Cardito, Castel Volturno, Cesa, Giugliano in Campania, Gricignano di Aversa, Maddaloni, Marcianise, Marigliano, Napoli, Nola, Orta di Atella, San Vitaliano, Sant’Antimo, Teverola e Villaricca.

In campo 76 equipaggi, per un totale di 192 unità appartenenti al Raggruppamento “Campania” dell’Esercito Italiano, al Commissariato P S di Aversa, alla Compagnia Carabinieri di Aversa, al Comando stazione Carabinieri di San Vitaliano, al Comando Gruppo della Guardia di Finanza di Aversa, al Reparto Operativo Aeronavale della Guardia di Finanza di Napoli, alla Polizia Metropolitana di Napoli, alla Polizia Provinciale di Caserta, alle Polizie locali dei Comuni interessati, nonché personale dell’ASL e dell’ARPAC.

Quattro le aziende sequestrate, 21mila euro di multe elevate. Nella provincia di Napoli il caso più eclatante ha riguardato un'azienda di Giugliano di 3mila metri quadrati sequestrata per smaltimento illecito di rifiuti e il proprietario sanzionato per emissioni in atmosfera. 

Potrebbe Interessarti

  • Tina Colombo rigoverna la cucina, Tony: "E' la mia Cenerentola"

  • Tina Colombo mostra il suo yacht ai fan: "Eccovi accontentati"

  • "Agostino 'o pazzo", il motociclista acrobatico che mise in scacco la polizia napoletana

  • Tony Colombo come una rockstar nella sua Palermo (VIDEO)

Torna su
NapoliToday è in caricamento