Tragedia sul lavoro: operaio napoletano muore schiacciato da un carrello

La vittima è un 43enne originario di Torre del Greco, ma residente da tempo nel bolognese

Tragico incidente sul lavoro a Crespellano, in provincia di Bologna. Un operaio di 43 anni, originario di Torre del Greco in provincia di Napoli, è morto schiacciato dal carrello elevatore che stava guidando.

La vittima dell'incidente - come riporta BolognaToday - si chiamava Agostino Medina. L'uomo era residente da tempo nel bolognese.

Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco, i Carabinieri ed il 118.

ULTERIORI DETTAGLI SU BOLOGNATODAY

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus a Napoli, caso sospetto al Pellegrini: ricoverato cittadino cinese

  • Virus dalla Cina, intervista al virologo: "Allarme ingiustificato. Fa più paura l'influenza"

  • Coronavirus cinese: le istruzioni del Ministero della Salute

  • Allarme Coronavirus: i medici napoletani chiamati all'aeroporto di Fiumicino

  • Allarme coronavirus, Verdoliva: "Dovesse arrivare qui lo affronteremmo"

  • Droga e bombe nascoste nel magazzino: arrestato 26enne napoletano

Torna su
NapoliToday è in caricamento