Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Tragedia al Vasto, gli operai caduti sono due: l'altro salvo per miracolo

 

Sarebbero due gli operai caduti questa mattina da un'impalcatura di via Pisa, nella zona Vasto del centro di Napoli. A raccontarlo sono i commercianti della zona che hanno assistito alla scena. "Un lavoratore si è salvato perché è caduto nel balcone, mentre per l'altro non c'è stata speranza, è andato giù nel vuoto" racconta un testimone. 

Il nome della vittima è Angelo Corso, 47 anni. A salvarlo non è servito l'intervento del 118. Lascia una moglie e due figli che, venuti a conoscenza della tragedia, si sono precipitati in via Pisa insieme all'anziana madre del malcapitato. I passanti raccontano di scene strazianti. Non si conoscono, al momento, le generalità del secondo operaio.  

Da quanto emerge dai racconti delle persone presenti, l'uomo non sarebbe caduto dal terzo piano, come sembrava dalle prime ricostruzioni, bensì dall'ultimo livello dell'impalcatura, che corrisponde al quinto dello stabile. La polizia ha sequestrato il cantiere, installato una ventina di giorni fa. Sono in corso indagini per stabilire se Angelo Corso fosse regolarmente assunto e fossero state rispettate tutte le misure di sicurezza. 

Potrebbe Interessarti

Torna su
NapoliToday è in caricamento