Proteste, operai Pastificio Cicciano occupano il Comune

Una sessantina di operai del pastificio Russo di Cicciano, hanno occupato il municipio per protestare contro la paventata ipotesi di chiusura dell'opificio. I lavoratori stanno parlando con il sindaco Caccavale per trovare una soluzione

Proteste a Russo di Cicciano: una sessantina di operai hanno occupato il municipio contro la possibilità della chiusura dell'opificio.

Al momento il pastificio è in fallimento, e il curatore fallimentare ha fatto sapere che nessun imprenditore si è fatto avanti per acquisire la fabbrica, nonostante i continui appelli anche da parte dell'amministrazione comunale.

I lavoratori sono entrati in Comune non appena i dipendenti hanno aperto il portone, e hanno impedito l'accesso agli impiegati, lasciando entrare solo il sindaco Giuseppe Caccavale, con il quale stanno intavolando un dialogo per cercare una soluzione al problema.
Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Notizie SSC Napoli

      Sarri in conferenza stampa: "Lascerei il Napoli se il presidente non fosse contento"

    • Cronaca

      Rione Traiano, trovata una mitragliatrice Skorpion in camera da letto

    • Cronaca

      Preso a bottigliate in un locale del centro storico: stava parlando con una ragazza

    • Cultura

      Boom di presenze al Comicon: i 20 costumi più belli

    I più letti della settimana

    • Angela Celentano, dal Messico 144mila euro a chi fornirà informazioni

    • Alessia si è sposata: è la prima trans ad aver pronunciato il fatidico sì

    • Scritta omofoba contro Alessia Cinquegrana nel giorno del suo matrimonio

    • Incidente ferrovia del Brennero, campane le due vittime

    • Melito, donna precipita dal quarto piano: muore sul colpo

    • Tragico incidente stradale, muore travolto da un'automobile

    Torna su
    NapoliToday è in caricamento