Omicidio di Arzano, una delle due vittime colpita per errore

Vincenzo Ferrante, 30 anni, sarebbe stato colpito dai killer che, molto probabilmente per coprirsi la fuga, hanno esploso colpi di pistola all'impazzata. Ferite anche due donne

Una delle due vittime dell'agguato nel centro estetico di in via Luigi Rocco ad Arzano potrebbe essere stata uccisa per errore. L'obiettivo dei killer sarebbe stato solo Ciro Casone, 57 anni. Vincenzo Ferrante, 30 anni, sarebbe stato colpito successivamente dai killer che, molto probabilmente per coprirsi la fuga, hanno esploso colpi di pistola all'impazzata.

VIDEO | IL LUOGO DELL'AGGUATO

Le schegge dei proiettili hanno ferito in maniera lieve due donne che sono state medicate ed immediatamente dimesse.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Allarme bomba al Ponte di Casanova: c'è una valigia sospetta

    • Cronaca

      Lite in un bar, accoltellato 45enne: è grave

    • Cronaca

      Terremoto Centro Italia, gli esperti: nessun pericolo a Napoli

    • Incidenti stradali

      Incidente nella notte a Sant'Antimo, ferite tre donne

    I più letti della settimana

    • Cardarelli tra know how e tecnologia: riuscito un intervento di lobectomia polmonare

    • Allarme bomba al Ponte di Casanova: c'è una valigia sospetta

    • Terremoto Centro Italia, torna la paura: scosse avvertite anche a Napoli

    • Franco Ricciardi, vandalizzata l'auto: la solidarietà dei fans su Facebook

    • Clan Amato-Pagano, 17 arresti: FOTO

    • Forte boato, incendio nel parcheggio di una piscina: un morto e tre feriti gravi

    Torna su
    NapoliToday è in caricamento