Omicidio di Arzano, una delle due vittime colpita per errore

Vincenzo Ferrante, 30 anni, sarebbe stato colpito dai killer che, molto probabilmente per coprirsi la fuga, hanno esploso colpi di pistola all'impazzata. Ferite anche due donne

Una delle due vittime dell'agguato nel centro estetico di in via Luigi Rocco ad Arzano potrebbe essere stata uccisa per errore. L'obiettivo dei killer sarebbe stato solo Ciro Casone, 57 anni. Vincenzo Ferrante, 30 anni, sarebbe stato colpito successivamente dai killer che, molto probabilmente per coprirsi la fuga, hanno esploso colpi di pistola all'impazzata.

VIDEO | IL LUOGO DELL'AGGUATO

Le schegge dei proiettili hanno ferito in maniera lieve due donne che sono state medicate ed immediatamente dimesse.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Agguato tra le vie della movida: ferito un 18enne

    • Cronaca

      Pedofilo adesca baby calciatori sui social, orrore nel napoletano

    • Pendino

      Duchesca, bar dato alle fiamme: è racket

    • Cronaca

      Rissa nella notte a San Giuseppe, uomo accoltellato e lasciato sul marciapiede

    I più letti della settimana

    • Camorra, decapitato il clan Puca: i nomi degli arrestati

    • Paura al Vomero, in fiamme Napoli Centrale

    • Terribile schianto sull'autostrada, muore 45enne di San Giuseppe Vesuviano

    • Scomparsa Luigi Celentano, finto avvistamento a Castellammare

    • Infarto in scena per l'attore napoletano Massimo Lopez

    • Sciopero 22 marzo Circumvesuviana, Cumana e Circumflegrea: le fasce garantite

    Torna su
    NapoliToday è in caricamento