Omicidio San Giovanni, de Magistris: "In arrivo investimenti per il quartiere"

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...
 

"A Napoli non esiste un'emergenza criminalità, siamo al minimo storico di omicidi, però non è ammissibile che si spari davanti a una scuola". Il sindaco Luigi de Magistris torna a parlare dell'omicidio di San Giovanni a Teduccio, al termine delle celebrazione per l'anniversario della polizia di Stato. 

"Aspettiamo ancora le centinaia di uomini promessi a ottobre dal ministro dell'Interno Matteo Salvini - ha proseguito il primo cittadino - spetta allo Stato garantire la sicurezza dei cittadini. Le forze dell'ordine fanno un lavoro straordinario con i mezzi che hanno". De Magistris annuncia una maggiore presenza, anche economica, dell'amministrazione in periferia: "Vorremmo riproporre a San Giovanni un modello simile a quello vincente del Rione Sanità, con una maggiore concentrazione di eventi e supporto alle tante realtà associative del territorio. Entro la fine del mio mandato, ci saranno cospicui investimenti nell'area Est". 

Potrebbe Interessarti

  • Donna nuda sale su un albero in Piazza Vittoria: sputa sui passanti | VIDEO

  • Cavani posta su Instagram un gol col Napoli, i tifosi: "Torna da noi"

  • Venezia, nave da crociera travolge battello, 4 feriti. "A Napoli sarebbe un disastro"

  • Concerto D'Alessio-D'Angelo rimandato, il video di scuse: "Avevamo litigato"

Torna su
NapoliToday è in caricamento