Cantante vittima innocente della camorra: due ergastoli per l'omicidio Barbaro

Salvatore Barbaro venne scambiato per un affiliato al clan che aveva il suo stesso modello di automobile

La Corte d'Assise d'Appello del Tribunale di Napoli ha emesso la sentenza per l'omicidio di Salvatore Barbaro, vittima innocente della camorra, ammazzato per errore il 13 novembre 2009 in via Mare a Ercolano. Sono stati condannati all'ergastolo, per il delitto, Natale Dantese e Antonio Sannino, che dovranno anche provvedere al risarcimento di 200mila euro in favore della famiglia Barbaro.

Scambio di persona

Barbaro, di professione cantante neomelodico, fu scambiato per un affiliato al clan che aveva il suo stesso modello di automobile. La verità sul caso Barbaro è venuta fuori dopo le indagini compiute dai carabinieri di Ercolano e di Torre del Greco. L'uomo non era l'obiettivo dei sicari ed era un bravo ragazzo, come confermato anche dagli ex affiliati al clan vesuviano nelle loro deposizioni sul caso. I killer avevano ricevuto 800 euro ad omicidio compiuto, visto lo scambio di persona, rispetto ai 3mila euro pattuiti.

Assoluzione

Assoluzione, invece, per Pasquale Spronello. Accolte, dunque, le questioni giuridiche formulate dagli avvocati Dario Vannetiello e Valerio De Maio, sancite dall'annullamento della sentenza di condanna all’ergastolo inflitta dai giudici di primo grado.

Il sindaco di Ercolano

"La sentenza conferma la condanna all'ergastolo per i due responsabili dell'omicidio di Salvatore Barbaro, un ragazzo di Ercolano che nel 2009 venne ucciso "per sbaglio" (sì, per sbaglio perchè i killer lo avevano scambiato per un'altra persona). Anche se non servirà a farlo tornare in vita, la giustizia ha vinto. Alla mamma e ai fratelli di Salvatore va un grande abbraccio per il dolore che da dieci anni si portano dentro e nessuna sentenza potrà sollevarli abbastanza", è il commento sulle condanne da parte di Ciro Bonajuto, sindaco di Ercolano.

                                       

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lutto nella moda, scompare la signora Di Fiore Settanni: era emblema dello stile caprese

  • Otto multe in due mesi: "Con quei soldi avrei comprato latte e biscotti a mia figlia"

  • Allerta meteo su Napoli, parchi cittadini chiusi il 16 ottobre

  • Lutto al Cardarelli, si è spento noto anestesista

  • Temporali in arrivo su Napoli e Campania: allerta meteo della Protezione Civile

  • Volo Napoli-Torino, atterraggio d'emergenza a Genova

Torna su
NapoliToday è in caricamento