Cantante vittima innocente della camorra: due ergastoli per l'omicidio Barbaro

Salvatore Barbaro venne scambiato per un affiliato al clan che aveva il suo stesso modello di automobile

La Corte d'Assise d'Appello del Tribunale di Napoli ha emesso la sentenza per l'omicidio di Salvatore Barbaro, vittima innocente della camorra, ammazzato per errore il 13 novembre 2009 in via Mare a Ercolano. Sono stati condannati all'ergastolo, per il delitto, Natale Dantese e Antonio Sannino, che dovranno anche provvedere al risarcimento di 200mila euro in favore della famiglia Barbaro.

Scambio di persona

Barbaro, di professione cantante neomelodico, fu scambiato per un affiliato al clan che aveva il suo stesso modello di automobile. La verità sul caso Barbaro è venuta fuori dopo le indagini compiute dai carabinieri di Ercolano e di Torre del Greco. L'uomo non era l'obiettivo dei sicari ed era un bravo ragazzo, come confermato anche dagli ex affiliati al clan vesuviano nelle loro deposizioni sul caso. I killer avevano ricevuto 800 euro ad omicidio compiuto, visto lo scambio di persona, rispetto ai 3mila euro pattuiti.

Assoluzione

Assoluzione, invece, per Pasquale Spronello. Accolte, dunque, le questioni giuridiche formulate dagli avvocati Dario Vannetiello e Valerio De Maio, sancite dall'annullamento della sentenza di condanna all’ergastolo inflitta dai giudici di primo grado.

Il sindaco di Ercolano

"La sentenza conferma la condanna all'ergastolo per i due responsabili dell'omicidio di Salvatore Barbaro, un ragazzo di Ercolano che nel 2009 venne ucciso "per sbaglio" (sì, per sbaglio perchè i killer lo avevano scambiato per un'altra persona). Anche se non servirà a farlo tornare in vita, la giustizia ha vinto. Alla mamma e ai fratelli di Salvatore va un grande abbraccio per il dolore che da dieci anni si portano dentro e nessuna sentenza potrà sollevarli abbastanza", è il commento sulle condanne da parte di Ciro Bonajuto, sindaco di Ercolano.

                                       

Potrebbe interessarti

  • Ragno violino: come difendersi e cosa fare in caso di morso

  • Spiagge: i 3 lidi più belli di Napoli dove viziarsi e divertirsi

  • Cardarelli: presto visite ed esami si prenoteranno nella farmacia vicino casa

  • Come eliminare la puzza dal tuo bidone della spazzatura

I più letti della settimana

  • Lancia la figlia dal 2° piano e si butta giù: morta sul colpo la bimba di 16 mesi

  • Addio Paolo: è lui il 26enne rimasto ucciso in un incidente lungo via Marina

  • Dramma in via Marina, scooter contro auto: muore 26enne

  • Tragedia a Mergellina, 22enne si lancia dal settimo piano: muore sul colpo

  • Bimbo ingerisce soda caustica: ricoverato in gravi condizioni al Santobono

  • Orrore San Gennaro Vesuviano, la ricostruzione dalla tragedia

Torna su
NapoliToday è in caricamento