Nuovo omicidio di camorra nella notte: ucciso un 21enne

Nicola Notturno, raggiunto da dieci colpi di pistola in via Ghisleri, era il figlio di Raffaele, pluripregiudicato ed elemento di spicco degli scissionisti di Scampia

Nuovo omicidio di camorra nella notte a Napoli. La vittima dell'agguato, che si è consumato in via Ghisleri, è Nicola Notturno, 21 anni.

Il giovane è stato raggiunto da almeno dieci colpi di pistola, esplosi da un'auto in corsa. Inutile la corsa all'ospedale San Giovanni Bosco: Notturno è giunto già senza vita.

Ad avviare le indagini, la Squadra mobile di Napoli e gli agenti del commissariato di polizia di Scampia. 

Già noto alle forze dell'ordine, Nicola era il figlio di Raffaele Notturno, pluripregiudicato ed elemento di spicco degli scissionisti di Scampia.

Non si esclude l'ipotesi che l'omicidio sia maturato per una vendetta trasversale, visto che da due settimane Gennaro Notturno (detto Saracino), elemento di spicco del clan di Scampia e zio di Nicola, ha deciso di collaborare con gli inquirenti.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Prove d'evacuazione dei Campi Flegrei, un milione di telefoni squilleranno in contemporanea

  • Allerta meteo su Napoli, parchi cittadini chiusi il 16 ottobre

  • Volo Napoli-Torino, atterraggio d'emergenza a Genova

  • Temporali in arrivo su Napoli e Campania: allerta meteo della Protezione Civile

  • Folle fuga in tangenziale dopo aver rubato un'auto: travolgono le auto incolonnate nel traffico

  • ANTEPRIMA - Dalla Spagna: "Ancelotti vuole Isco al Napoli"

Torna su
NapoliToday è in caricamento