Caso Fortuna Loffredo, Marianna Fabozzi in carcere: dovrà scontare 10 anni di reclusione

La donna era già agli arresti domiciliari. I Carabinieri hanno dato esecuzione all'ordine di carcerazione emesso dall'ufficio esecuzioni penali della Procura di Napoli

I Carabinieri della tenenza di Caivano hanno dato questa mattina esecuzione all'ordine di carcerazione emesso dall'ufficio esecuzioni penali della Procura di Napoli a carico di Marianna Fabozzi, 35enne del "Parco Verde" di Caivano.

La donna era già agli arresti domiciliari per le vicende connesse alla morte della piccola Fortuna Loffredo.

Rigettato il ricorso presentato dalla 35enne, la Corte di Cassazione ha reso definitiva la sentenza secondo la quale Fabozzi dovrà scontare 10 anni di reclusione.

Arrestata, la donna è stata tradotta presso il carcere femminile di Pozzuoli.

Potrebbe interessarti

  • Le tignole: cosa sono e perché è meglio non averle in casa

  • Spiagge: i 3 lidi più belli di Napoli dove viziarsi e divertirsi

  • Riapre la piscina della Mostra d'Oltremare dopo 3 anni

  • Pelle secca: quali sono i rimedi più efficaci

I più letti della settimana

  • Dramma per una famiglia napoletana in vacanza: 42enne muore mentre fa il bagno

  • Addio Paolo: è lui il 26enne rimasto ucciso in un incidente lungo via Marina

  • Tragedia a Scalea, muore turista napoletano: "Te ne sei andato troppo presto"

  • Dramma in autostrada, motociclista muore decapitato

  • Renzo Arbore e il saluto a De Crescenzo: “Lucià ti abbiamo portato a Napoli”

  • Si è spenta l'attrice Ilaria Occhini: da 50 anni era la moglie di La Capria

Torna su
NapoliToday è in caricamento