Caso Fortuna Loffredo, Marianna Fabozzi in carcere: dovrà scontare 10 anni di reclusione

La donna era già agli arresti domiciliari. I Carabinieri hanno dato esecuzione all'ordine di carcerazione emesso dall'ufficio esecuzioni penali della Procura di Napoli

I Carabinieri della tenenza di Caivano hanno dato questa mattina esecuzione all'ordine di carcerazione emesso dall'ufficio esecuzioni penali della Procura di Napoli a carico di Marianna Fabozzi, 35enne del "Parco Verde" di Caivano.

La donna era già agli arresti domiciliari per le vicende connesse alla morte della piccola Fortuna Loffredo.

Rigettato il ricorso presentato dalla 35enne, la Corte di Cassazione ha reso definitiva la sentenza secondo la quale Fabozzi dovrà scontare 10 anni di reclusione.

Arrestata, la donna è stata tradotta presso il carcere femminile di Pozzuoli.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lutto nella famiglia di Made in Sud: "Era da sempre nostra prima sostenitrice"

  • Muore sulla tomba del figlio: tragedia nel cimitero

  • Un Posto al Sole, grave lutto per Luisa Amatucci: si è spenta la madre

  • Scossa di terremoto nella notte: l'evento di magnitudo 2.8 nella zona flegrea

  • Terremoto, l'Osservatorio Vesuviano: "Il più forte dalla ripartenza del bradisismo nel 2006"

  • Un Posto al Sole, anticipazioni dal 9 al 13 dicembre

Torna su
NapoliToday è in caricamento