Omicidio Enza Avino, oggi la sentenza: il pm ha chiesto l'ergastolo per l'ex compagno

L'uomo, reo confesso, uccise la 36enne il 15 settembre del 2015 in strada, a Terzigno

Enza Avino

Sono trascorsi un anno e due mesi dalla tragica morte di Enza Avino, la 36enne uccisa a Terzigno dal suo ex compagno il 14 settembre del 2015.

L'uomo, reo confesso, era oggi alla sbarra per l'ultima volta. Il processo a suo carico, condotto con rito abbreviato, si è concluso. Al termine della sua requisitoria, per lui la richiesta del pm Maurizio De Franchis è stata pena massima: l'ergastolo.

Il pubblico ministero ha ricostruito le ultime fasi della vita della donna, uccisa in via Fiume con più colpi di pistola e poi trascinata dal suo aguzzino. Sarebbe stato arrestato il giorno seguente.

Le parti civili si sono associate alla richiesta del pm. In giornata è attesa la sentenza.

Potrebbe interessarti

  • "Arrassusia!": quando i napoletani veraci usano questo scongiuro

  • "Tengo 'e lappese a quadriglie!": cosa significa e da dove viene quest'espressione

  • "Si' propeto 'na céuza" vuol dire che...

  • Sabbia in casa: come liberarsene

I più letti della settimana

  • CALCIOMERCATO NAPOLI - Possibile scambio Hysaj-Schick con la Roma?

  • Calciomercato Napoli 2019-2020: trattative, acquisti e cessioni

  • Morto durante il viaggio di nozze, la moglie: "Non inviate più soldi"

  • Temporeggiava sulla soglia del portone: in manette giovane spacciatrice

  • Dramma in vacanza a Mykonos, muore napoletano di 22 anni

  • Tragedia in Kenya: napoletano muore durante il viaggio di nozze

Torna su
NapoliToday è in caricamento