Omicidio Enza Avino, oggi la sentenza: il pm ha chiesto l'ergastolo per l'ex compagno

L'uomo, reo confesso, uccise la 36enne il 15 settembre del 2015 in strada, a Terzigno

Enza Avino

Sono trascorsi un anno e due mesi dalla tragica morte di Enza Avino, la 36enne uccisa a Terzigno dal suo ex compagno il 14 settembre del 2015.

L'uomo, reo confesso, era oggi alla sbarra per l'ultima volta. Il processo a suo carico, condotto con rito abbreviato, si è concluso. Al termine della sua requisitoria, per lui la richiesta del pm Maurizio De Franchis è stata pena massima: l'ergastolo.

Il pubblico ministero ha ricostruito le ultime fasi della vita della donna, uccisa in via Fiume con più colpi di pistola e poi trascinata dal suo aguzzino. Sarebbe stato arrestato il giorno seguente.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le parti civili si sono associate alla richiesta del pm. In giornata è attesa la sentenza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dagospia: “Stefano De Martino sta con Alessia Marcuzzi. Belen ha un fidanzato napoletano”

  • Il Cristo Velato, il capolavoro del Principe di Sansevero famoso in tutto il mondo

  • Tenta una violenza sessuale in piena piazza Garibaldi: denunciato

  • Tarro: "Ci sarà ancora qualche caso di Covid, ma non tornerà nessuna epidemia in autunno"

  • Incinta, scopre di avere il Coronavirus in ospedale a Nola prima del parto

  • Coronavirus a Napoli, registrati tre morti in più

Torna su
NapoliToday è in caricamento